Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

FILM HACHIKO IL TUO MIGLIORE AMICO SCARICA


    Hachiko - Il tuo migliore amico scaricare film. Hachiko - Il tuo migliore amico completo streaming. Hachiko - Il tuo migliore amico film scaricare gratis. Hachiko - Il. *43o.(HDp)* Scaricare Hachiko - Il tuo migliore amico Streaming Italiano Gratis. =Film Hachiko - Il tuo migliore amico Completo HD (ITALIANO). Guarda il Film Completo in 4K su Cineblog01, Cineblog, CB01, in Altadefinizione​. Download su Rapidvideo, Openload, MegaHD, SpeedVideo. Hachiko Il tuo migliore amico, scheda del film di Lasse Hallström, con Richard Gere, Joan Allen e Jason Alexander, leggi la trama e la recensione, guarda il. Hachiko - Il tuo migliore amico (Hachiko: A Dog's Story) - Un film di Il tuo migliore amico è disponibile a Noleggio e in Digital Download.

    Nome: film hachiko il tuo migliore amico
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:26.54 Megabytes

    In stazione si imbatte in un cagnino di razza akita, e lo porta a casa: la moglie lo battezza "ospite provvisorio", Gere, complice un collega, lo ribattezza Hachi, ovvero Otto in giapponese. Tra i due è amore a prima vista: reciproco a tal punto che Gere si mette a quattro zampe con la palla in bocca. La moglie cambia città, Hachi no, e aspetta Gere davanti alla stazione: ogni giorno, per anni e anni.

    Tratto dalla vera storia del professor Hidesamuro Uyeno e del suo fedelissimo compagno a quattro zampe oggi immortalato con bronzea statua di fronte alla stazione Shibuya trasferita da Tokyo in America, Hachiko non rappresenta inequivocabilmente il punto infimo nella filmografia di Lasse Hallstrom, ma se la gioca, eccome. PS: il babbo a prescindere dal Natale Richard Gere, sotto l'albero anche con Amelia, confeziona all'uopo due "pacchi" clamorosi: non scartateli!

    CRITICA "Versione americanizzata di una storia vera diventata leggendaria, che in Giappone aveva già avuto nell'87 l'onore di una trasposizione sullo schermo, il film ha tutto, ma proprio tutto, per ridurre lo spettatore di tutte le età a un salice.

    E difatti perfino i più arcigni fra i giornalisti presenti hanno tirato fuori i fazzoletti. Ma è anche una storia fatta di niente, che si racconta in tre parole.

    Un giorno, Parker porta il cucciolo a scuola e chiede all'amico Ken, di origine giapponese, alcune informazioni al riguardo. L'amico gli rivela che l'Akita non è un cane comune e che il suo legame è più forte di quello di un normale cane col padrone.

    Sulla medaglietta che porta c'è un ideogramma , Hachi, che significa 8, che diventa il nome del cucciolo. Hachi è molto legato a Parker, tanto che arriva ad accompagnarlo ogni mattina alla stazione per poi tornarvi alle 5 di pomeriggio per accoglierlo.

    Cruccio di Parker è il comportamento anomalo di Hachi che non vuole giocare con la palla: non c'è verso di fargliela riportare. Ken gli spiega che gli akita non vogliono compiacere gli uomini e che il giorno che Hachi vorrà farlo, sarà per un motivo importante.

    Mentre è in aula con i suoi studenti, Wilson ha un infarto e muore. Come tutti i pomeriggi, alle cinque in punto Hachi aspetta il suo amico in stazione fino a tardi ma Parker non torna.

    Niente e nessuno riuscirà a riportarlo a casa, Hachi trascorre molte ore in stazione, ormai lo conoscono tutti, i negozianti della zona provvedono a lui portandogli acqua e cibo. Sono trascorsi dieci anni ma Hachi, anche se vecchio e malandato, ancora aspetta che dal treno scenda il suo amico. Tra i due è amore a prima vista: reciproco a tal punto che Gere si mette a quattro zampe con la palla in bocca.

    La moglie cambia città, Hachi no, e aspetta Gere davanti alla stazione: ogni giorno, per anni e anni. Tratto dalla vera storia del professor Hidesamuro Uyeno e del suo fedelissimo compagno a quattro zampe oggi immortalato con bronzea statua di fronte alla stazione Shibuya trasferita da Tokyo in America, Hachiko non rappresenta inequivocabilmente il punto infimo nella filmografia di Lasse Hallstrom, ma se la gioca, eccome.

    In relazione: SCARICA RUZZLE

    PS: il babbo a prescindere dal Natale Richard Gere, sotto l'albero anche con Amelia, confeziona all'uopo due "pacchi" clamorosi: non scartateli! CRITICA "Versione americanizzata di una storia vera diventata leggendaria, che in Giappone aveva già avuto nell'87 l'onore di una trasposizione sullo schermo, il film ha tutto, ma proprio tutto, per ridurre lo spettatore di tutte le età a un salice.

    E difatti perfino i più arcigni fra i giornalisti presenti hanno tirato fuori i fazzoletti.