Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

SCARICARE 730 ANNO PRECEDENTE


    Forse non tutti sanno che è possibile consultare i propri Per i propri obblighi fiscali il tempo di prescrizione è pari a 5 anni a partire dall'anno successivo a quello della 6-stampare-scaricareagenzia-entrate. Tutti i risultati ottenuti ricercando Se hai selezionato un'annualità precedente avrai a disposizione le seguenti sezioni. Home (apre una nuova finestra); Compila e invia(apre una nuova finestra). Dichiarazione inviata. In questa sezione puoi visualizzare e stampare la dichiarazione che hai inviato all'Agenzia delle Entrate. A questi consegneremo il CUD e tutte le fatture e scontrini da scaricare. Entro la scadenza poi, tali soggetti presentano la dichiarazione dei redditi all'Agenzia.

    Nome: 730 anno precedente
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:19.69 Megabytes

    SCARICARE 730 ANNO PRECEDENTE

    Due i principi fondamentali da tener d'occhio: l'obbligo scatta nel caso in cui si siano verificate delle variazioni non conoscibili dal Comune e quando vengono applicati degli sconti d'imposta.

    Lo sconto fiscale sarà calcolato su un importo massimo di spesa pari a 10mila euro. Per usufruire della detrazione è necessario che il documento che certifica la spesa sia intestato al contribuente che ha effettuato il pagamento.

    Continua a leggere Il trattamento di fine rapporto non deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi Non va dichiarato. Il datore di lavoro, infatti, al momento dell'erogazione, applica una ritenuta a titolo d'acconto; successivamente l'Amministrazione finanziaria richiederà la tassazione definitiva. Alcune borse di studio sono esenti da imposte.

    Guarda questo: SCARICARE 730 CALDAIA

    I vanno quindi conservati per questo termine. Ci si entra o con le credenziali apposite quelle ad esempio utilizzate per la presentazione del online o con la propria identità SPID.

    Se si compilano i come dichiarazione piuttosto che modello unico bisogna cliccare sulla voce "modello ".

    Si accederà a una pagina di riepilogo dei dati del dichiarante e del coniuge se coniugato e dell'ultimo sostituto d'imposta: Il navigatore "dettagli del modello" serve per consultare anche sezioni particolari, come solo il frontespizio, solo il riepilogo dei redditi o uno dei vari quadri che compongono la dichiarazione. Dalla sezione è possibile anche stampare la dichiarazione oppure scaricarla in formato pdf il proprio modello e quello del coniuge nel caso di dichiarazione cointestata.

    Una funzione decisamente utile nel caso si voglia archiviare in locale sul proprio pc tutta la propria storia contributiva. Dichiarazione inviata In questa sezione puoi Consultare la dichiarazione e gli eventuali F24 inviati con l'applicazione web Nella pagina Dichiarazione inviata, puoi visualizzare e stampare la dichiarazione o Redditi che hai inviato all'Agenzia delle Entrate.

    Inoltre, se avevi versato le somme dovute attraverso la funzione "Versamento F24", puoi visualizzare e stampare il modello F24 inviato.

    In caso di In caso di Redditi Consultare le ricevute delle dichiarazioni e degli F24 inviati con l'applicazione web Nella pagina Ricevute puoi consultare le ricevute delle dichiarazioni o Redditi e dei versamenti F24 effettuati. La ricevuta relativa all'invio della dichiarazione è riconoscibile dalla dicitura "" per esempio per l'anno presente nella colonna "Tipo documento", mentre la ricevuta relativa all'invio della dichiarazione Redditi è riconoscibile dalla dicitura "RPF18" per esempio per l'anno presente nella colonna "Tipo documento".

    Le ricevute del versamento F24 sono individuabili dalle diciture "F24A0" e "I24A0" presenti nella colonna "Tipo documento". In caso di In caso di Redditi La ricevuta relativa all'invio di Redditi integrativo anche se inviato nell'anno tramite l'applicazione web è consultabile nella funzione "Cambia anno di dichiarazione" selezionando l'anno di dichiarazione Correggere la dichiarazione di un'annualità precedente Nella pagina Redditi o Unico integrativo, puoi correggere la dichiarazione di un'annualità precedente con le seguenti modalità: se nel , o nel hai inviato un oppure un Redditi, puoi presentare un Redditi integrativo che integra e sostituisce la dichiarazione già inviata se nel , o nel hai inviato un e un Redditi aggiuntivo, puoi completare o correggere la dichiarazione con l'invio di un Redditi aggiuntivo integrativo se devi correggere o integrare dati ai quadri RM, RT e RW oppure In caso di o Redditi In caso di e Redditi Aggiuntivo Seleziona il pulsante: " Redditi integrativo ", per utilizzare il modello Redditi integrativo con i dati presenti nell'ultima dichiarazione inviata, per l'anno di interesse; " Redditi aggiuntivo integrativo ", per utilizzare il modello Redditi aggiuntivo con i dati presenti nell'ultima dichiarazione inviata, per l'anno di interesse.

    Per l'anno i modelli di riferimento sono Unico, Unico integrativo o Unico aggiuntivo integrativo. Web Content Survey Portlet Questo contenuto ti è stato utile?