Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

SCARICARE FILM NAPOLI VELATA


    Napoli Velata - Il film di Ferzan Ozpetek ora disponibile per il Digital Potete scaricare la vostra copia di NAPOLI VELATA cliccando sui link. okome.us okome.usr okome.us Napoli velata scaricare film. Napoli velata completo streaming. Napoli velata film scaricare gratis. Napoli velata vedere gratis. Napoli velata vedere online. In una Napoli sospesa tra magia e superstizione, follia e razionalità, un mistero avvolge l'esistenza di Adriana (Giovanna Mezzogiorno) travolta da un amore. In una Napoli sospesa tra magia e sensualità, ragione e follia, una sera a una festa Adriana (Giovanna Mezzogiorno) incrocia gli sguardi seducenti e.

    Nome: film napoli velata
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:38.22 MB

    I due passano una focosa notte d'amore, e il ragazzo le dà appuntamento al giorno dopo facendole capire che vorrebbe frequentarla. Tuttavia Andrea non si presenta all'incontro, lasciando Adriana molto delusa. Il giorno successivo, esaminando il cadavere di un ragazzo trovato ucciso e brutalmente privato dei bulbi oculari , Adriana vi riconosce proprio Andrea.

    Ben presto si rende conto che qualcuno le sta alle calcagna, probabilmente perché Andrea ha nascosto qualcosa in casa sua durante la notte che hanno passato insieme. Al funerale di Andrea, incontra le ambigue Ludovica e Valeria, una coppia di antiquarie che sembrano volerla dissuadere dal proposito di scavare troppo in profondità nel caso.

    Nel frattempo, Adriana inizia a percepire la presenza di una persona identica ad Andrea; convinta che si tratti di un fantasma , su consiglio della fidata amica Catena arriva a consultare Donna Assunta, una fattucchiera che le dà un oscuro responso. Luca si trova a Napoli per incontrare il fratello mai conosciuto. Adriana lo accoglie in casa sua e tra i due si instaura un rapporto morboso, con Luca che diventa violentemente possessivo.

    Recensione – Napoli velata

    Tuttavia Andrea non si presenta all'incontro, lasciando Adriana molto delusa. Il giorno successivo, esaminando il cadavere di un ragazzo trovato ucciso e brutalmente privato dei bulbi oculari , Adriana vi riconosce proprio Andrea.

    Ben presto si rende conto che qualcuno le sta alle calcagna, probabilmente perché Andrea ha nascosto qualcosa in casa sua durante la notte che hanno passato insieme. Al funerale di Andrea, incontra le ambigue Ludovica e Valeria, una coppia di antiquarie che sembrano volerla dissuadere dal proposito di scavare troppo in profondità nel caso.

    Nel frattempo, Adriana inizia a percepire la presenza di una persona identica ad Andrea; convinta che si tratti di un fantasma , su consiglio della fidata amica Catena arriva a consultare Donna Assunta, una fattucchiera che le dà un oscuro responso. Luca si trova a Napoli per incontrare il fratello mai conosciuto. Adriana lo accoglie in casa sua e tra i due si instaura un rapporto morboso, con Luca che diventa violentemente possessivo.

    Allo stesso tempo Antonio, vice del commissario che si occupa del caso, passa ad Adriana delle informazioni sull'omicidio di Andrea, il quale aveva un'attività segreta di contrabbando d'arte. Il rapporto tra Adriana e Luca diventa sempre più torbido, e il ragazzo diventa geloso di chiunque, specialmente di Antonio.

    Intanto l'indagine prosegue, ma ormai per la donna assume i connotati di un viaggio all'interno del suo passato: Adele, visto ormai sollevato il velo sugli eventi passati, narra alla nipote della relazione che aveva avuto con suo padre Domenico, che aveva condotto la madre Isabella alla follia.

    Pasquale si incontra con Adriana per parlarle delle ricerche sui numeri trovati sullo specchio e metterla in allarme, ma durante l'incontro muore improvvisamente.

    Dopo l'autopsia, la sua collega Liliana la informa che è morto d' infarto , ma Adriana è molto sospettosa e ipotizza sia stato avvelenato.

    Scopre inoltre da Rosaria, il commissario di polizia che si occupa del caso, che Andrea è stato ucciso per aver venduto un reperto contraffatto.

    Ma è proprio qui che vedo una mancanza di tatto del regista verso chi paga il biglietto. Il film inizia con una scena che si rivede nel finale ma col proprio epilogo tragico e vero.

    Nel finale del film si assiste alla stessa scena, ma allungata fino a farci capire che la giovane donna che spara è Isabella, madre tradita di Adriana, che invece è la piccola tenuta per mano.

    La quale, poverina, deve anche vedere la mamma che si butta dal terrazzo uccidenosi. Confesso, mi sono inquietato: ma non come voleva il regista, ma perché lui mi ha confuso con un mezzuccio narrativo.

    Napoli Velata – colonna sonora film: tracklist CD, canzoni download e audio — Nuove Canzoni

    Lo avete mai visto Alfred Hitchcock fare un tale trucchetto? Io no.

    Malauguratamente un delitto la porterà a spaccarsi in due: la parte razionale contro quella irragionevole, e per questo motivo la protagonista camminerà contemporaneamente su due binari. Gli interpreti Giovanna Mezzogiorno torna a fare da musa per Ferzan Ozpetek più di dieci anni dopo La finestra di fronte. Nonostante la trovi imbolsita con gli anni, interpreta bene la sua parte e si destreggia brillantemente con il napoletano.

    Alla Mezzogiorno vengono accostati molti attori ed attrici di un certo spessore, che si accontentano anche di una piccola parte pur di essere presenti nel film sulla loro amata Napoli vedi Isabella Ferrari e Lina Sastri.