Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

SCARICARE PUNTATE CARTONE GEORGIE


    Georgie. La serie è ambientata nella seconda metà del XIX secolo, quando l'​Australia era ancora una colonia penale dell'Inghilterra. Una sera. Numero episodi: Durata approssimativa episodi: 20 min circa. a Questa serie è stata molto censurata. Prima censura: Georgie ha appena saputo dalla. per scaricare i video del cartone animato georgie da emule..? che cosa intendo la serie completa di 45 episodi in okome.us sono vero???? dato che ci​. okome.us › playlist. Georgie è un anime indimenticabile degli anni

    Nome: puntate cartone georgie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:24.36 MB

    Numero episodi: 45 Durata approssimativa episodi: 20 min circa Questa serie è stata molto censurata. Prima censura: Georgie ha appena saputo dalla madre di non essere sua figlia; disperata vaga nella prateria sotto una tempesta molto violenta, cadendo nel fiume in piena. Arthur la cerca, la salva e la trasporta a casa di zio Kevin. L a ragazza giace inerte sul letto dello zio ed ecco che Arthur si offre volontario per riscaldarne il corpo gelido.

    Ecco il primo motivo di scandalo. Seconda censura: Siamo in Inghilterra ed Arthur è prigioniero dei Dangering. Il figlio del duca, dalle chiare tendenze diverse, vorrebbe costringere Arthur a sottostare ai suoi desideri.

    Non è abbastanza inquietante? La versione originale rivelava anche che Arwin era morbosamente attratto ad Arthur, diventato suo schiavo sessuale e coinvolto in pratiche bdsm che tali non erano, visto che non era consenziente.

    Per la serie, tutto in famiglia. Sfoglia gallery. Ma sempre rientrando nei miei gusti e i primi 44 episodi meriterebbero un 8 e mezzo. Allora perché sei? Per il finale.

    Georgie: Episodi, Trama e Cast - TV Sorrisi e Canzoni

    Non perché fosse scontato anzi, era imprevedibile , ma perché dopo aver combattuto per ben 20 episodi della serie per trovare il padre e conquistare Orwell, Georgie lascia tutto per tornarsene in Australia con i suoi due fratelli lasciando sull'altare metaforicamente, per fortuna al suo posto la rivale che combatte per metà della serie.

    Do comunque alla serie un sei, valido per tutto il resto della serie tranne il finale.

    E devo dire che me ne sono innamorata subito. Anche "Candy" mi era piaciuto molto, ma lo trovavo troppo pieno di episodi inutili, difetto che non ho trovato invece in "Georgie". Ma in "Georgie" il disegno è molto più curato, la passionalità più espressa, la psicologia dei personaggi rappresentata, a mio avviso, in maniera più profonda. Non mancano riferimenti storici l'inaugurazione della prima ferrovia e, nella seconda parte dell'anime, episodi che rappresentano appieno il modo di vivere in età vittoriana.

    Anche in questo caso basterebbe sfilare il braccio, ma allora è finita che è cretina, scusa. Al sessantunesimo chilometro, subito prima del Gran Premio della Montagna, Georgie incontra i fratelli pastorelli maratoneti. Abel la segue per raggiungere il papà, ad Arthur, invece, con un Reggi questo, ciapa sott!

    E anche qui, eccetera eccetera. Montati sul carretto cabrio del padre, Abel e Georgie lo tempestano di domande sulla vita in città finché quello non ci dice E un attimo, ecchemeenchia, manco sono arrivato Anche l'arcigna moglie con l'occhio finto è contenta del suo ritorno, tanto che s'è tutta acchittata, con le spalline di Actarus delle grandi occasioni Colta da gelosia, Georgie ingaggia allora un incontro di bresslinz con un sacco di riso, e riesce in qualche modo a prenderle.

    Il padre corre sul ring per la conta di tre a favore del sacco, quando si accorge dell'assenza del braccialetto Dove l'hai perso, deficiente di un'impedita?

    Georgie ( Lady Georgie)

    Vai subito a cercarlo! E il tono di voce è talmente severo che Abel resta senza parole e Arthur… No, questa battuta l'hai già usata con Benjamin Price l'altra volta, fa niente.

    A Georgie, invece, si isoscelizzano di nuovo i triangolini negli occhi e riparte per il nuovo record personale, su per il montarozzo infinito di Oliver Hutton.

    Chilometri percorsi dal mattino: poco meno di settecento All'orizzonte, intanto, Sydney viene distrutta da un'esplosione atomica, mentre quei cazzi di canguri continuano a saltare felici come tanti drogati. A loro sai che diavolo frega. Gli rimbalza ah-ah.

    • GEORGIE (45 EPISODI)

    I fratelli cercano Georgie dallo zio Kevin, che li accoglie armato di forcone. E se Abel non gli mette le mani addosso è solo perché lo zio sta agitando il forcone. Ma non si trattava del pane quanto di una piccola suonatrice di tamburello pugliese frignona Georgie è la bambina che ci ha mandato la divina provvidenza, cara! Abel sapeva solamente che il padre aveva trovato Georgie nel bosco; sconvolto dalla rivelazione fugge di casa.

    Georgie nel frattempo, inconsapevole degli avvenimenti che stanno capitando nella sua famiglia, incontra Lowell J.

    Gray, un nobile, nipote del governatore, del quale si innamorerà. La madre, disperata per la fuga del figlio, la scopre e riversa su di lei tutto il suo rancore represso.

    La ritiene responsabile della crisi del rapporto tra i suoi due figli e le rivela la sua oscure origini di figlia di un deportato, cacciandola poi di casa. Mary si rende subito conto di aver fatto una cosa terribile e che il suo gesto ha distrutto di colpo la sua famiglia, tenta di rimediare ma è ormai troppo tardi.

    Tutti i suoi tre figli si imbarcheranno per l'Inghilterra, Georgie per conoscere le sue vere origini, Abel per ritrovarla e riportarla indietro, Arthur alla disperata ricerca dei fratelli. Inizieranno qui le avventure inglesi di Georgie, che alla fine la porteranno a conoscere le sue origini: è in realtà figlia del conte Fritz Gerald, caduto anni prima in disgrazia e che aveva trascorso lunghi anni nella colonia penale australiana, condannato ingiustamente ai lavori forzati per aver tentato di uccidere la regina Vittoria.