Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

THE YOUNG POPE SCARICARE


    Trama: The Young Pope, qui in streaming anche per ipad e iphone, è una Serie Tv coprodotta da Francia, Gran Bretagna, Germania, Italia e Stati Unit. The Young Pope. 1 Stagione. 10 Episodi. IT - age rating Creata e diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino, la serie coprodotta da Sky incentrata su un. CLICCA QUI PER GUARDARE TUTTI GLI EPISODI DI THE YOUNG POPE. Trama · REGISTRATI GRATIS E GUARDA O SCARICA TUTTI GLI EPISODI IN HD. Info sulla colonna sonora della serie tv The Young Pope: tracklist del disco, disponibile nel CD, in download e streaming audio. domenica 23 ottobre THE YOUNG POPE - (Stagione 1) - HDTV MUX. The​.

    Nome: the young pope
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:67.43 Megabytes

    THE YOUNG POPE SCARICARE

    The New Pope: Come Sorrentino ha scelto i brani della colonna sonora Ventidue settimane di riprese, costumi, più di croci, oltre 9mila comparse. Proprio come per il primo ciclo di episodi, andato in onda nel , anche per The New Pope è stato fatto un lavoro certosino per ricostruire gli ambienti del Vaticano senza tralasciare i dettagli e per realizzare fastosi abiti adatti ai personaggi.

    Ma non solo. La narrazione, in questa stagione, si sposta anche in Inghilterra e a Venezia. Abbiamo raccolto dieci curiosità su The New Pope: dai dettagli dei costumi alle scelte musicali. Ecco i particolari che rendono il nuovo lavoro di Paolo Sorrentino un appuntamento da non perdere. The New Pope: Tutti i numeri della produzione Le riprese di The New Pope sono durate 22 settimane e hanno coinvolto attori e 9mila comparse.

    La troupe ha contato persone. Tra cast principale e comparse, gli attori che hanno partecipato alla serie provengono da ben 65 Paesi diversi.

    The Young Pope Gruppi, Intrattenimento ~ Telegram Italia

    Un Papa giovane e ambizioso eletto a sorpresa al posto dell'esperto Cardinale americano che è stato suo mentore e maestro.

    Orfano di entrambi i genitori e cresciuto in un Istituto cattolico gestito da suore negli Stati Uniti, riesce a trasformare la rabbia che ha dentro in ambizione e impone fin da giovane il proprio carisma naturale nella rapida scalata che lo porta in pochi anni ai vertici delle gerarchie ecclesiastiche.

    Fino al soglio di Pietro. Giovane e fresco ma conservatore e formale, è abbastanza astuto da non lasciarsi manovrare e ingabbiare dai volponi porporati che pensano, con la sua elezione, di aver scelto un Papa manipolabile che esegua i loro desiderata.

    Hai letto questo? SCARICARE HIYO

    A volte è come se coreografasse una danza, c'è un grande ritmo nel suo modo di girare, nel modo di creare effetti molto semplici ma potenti attraverso la posizione o il movimento di un attore".

    Dello stesso parere è John Malkovich: " Paolo è un grande cineasta ha un forte senso della geografia ed è un eccellente scrittore e in questa serie riesce ad affrontare la voglia della gente di credere in qualcosa di spirituale e anche nel credere che i miracoli possano accadere". Lenny Belardo vuole essere Papa, per lui è una missione mentre JOHN Brannox non ci tiene più di tanto a esserlo e quando accetta la vede più come un'opportunità per curare le ferite.

    Brannox è più moderato di Lenny che provoca e vuole anche scioccare nelle sue azioni". Voiello è l'uomo che lavora dietro le quinte per garantire che l'istituzione non venga scalfita in nessun modo.

    Non è ascetico, opera concretamente ed è questo il suo modo di cedere in Dio. Per Paolo Sorrentino Voiello è il vero protagonista della serie: "Mi piace molto scrivere per Silvio Orlando mi riesce molto facile caratterizzare. Voiello è molto ironico a volte grottesco".

    "The New Pope", Sorrentino: "Napoli è una città in cui il sovrannaturale ha un fascino misterioso”

    A questo si aggiunge Silvio Orlando: "Ringrazio Paolo perché mi ha regalato delle battute formidabili scrivendomi alcuni momenti che sono tra i più alti della mia carriera.

    Il personaggio di Angelo Voiello è sbocciato nella seconda serie. È arrivato nella sua massima maturità sia per quanto riguarda l'aspetto drammatico che quello comico. Come al solito Poalo ti dà degli spartiti meravigliosi facendoti suonare uno Stradivari del ' Questo stato dà agitazione ma è magnifico perché ti mette nelle condizioni di fare cose inimmaginabili".

    Nella prima stagione Voiello è stato inaspettatamente il personaggio cult della serie: " Non mi sarei mai aspettato a questo punto della vita di interpretare un personaggio che oscilla tra il cult e il pop. Come i polpettoni di Dan Brown insegnano, i cupi intrighi ambientati in Vaticano funzionano a livello commerciale Aggiungeteci un regista da Oscar per di più italiano e la confezione export è fatta.

    Solo che, a differenza dei thriller americani su lotte di alta finanza e mistery in salsa porporata, l'italico Sorrentino ha un pregio: tenta di affrontare la questione della fede e della ricerca di Dio.

    Anche se i personaggi sinora visti si dimostrano ruvidi e più legati alla terra che al Cielo.

    Chi non lo ama, non lo amerà neppure qui. Toni acidi, cinismo. Tocchi alla Sorrentino.

    Inquadrature gelide, gruppi di persone composti al millimetro, musica elettronica, e un tono come di assenza di gravità, a mezza via tra la meraviglia e lo sgomento. Spiazzante, originale, provocatorio, disturbante, sono alcuni aggettivi usati nei commenti a caldo al Lido. Un personaggio disturbante Una contraddizione esterna, tra le leggi della vita terrena e quelle della vita ultraterrena.