Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

UCCIDETE LA DEMOCRAZIA SCARICARE


    Contents
  1. Gorgo elettorale
  2. Uccidete la democrazia
  3. Filosofia e Politica :: Film "Uccidete La Democrazia" Di Deaglio
  4. Acquista per altri

Uccidete la democrazia! Memorandum sulle elezioni di aprile è un film dei giornalisti italiani Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. delle prefetture e scaricare i documenti relativi ai risultati locali delle elezioni. Certo, i brogli potrebbero esserci stati: ma il film "Uccidete la democrazia" non. mp3 copyleft download, recensioni e punk hardcore italiano dal Uccidete la democrazia! Impostazione del video in corso Ecco il trailer del film di Enrico Deaglio e Beppe Cramagnani per la regia di Ruben. Scarica il manifesto di "Politicamente Scorretto" (1) · Scarica il Scarica la cartolina di "Politicamente Scorretto" (2) · Scarica la “Uccidete la democrazia!”.

Nome: uccidete la democrazia
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file:17.65 MB

Oliva, non è questione di sindrome da complotto ma di numeri, numeri e ore. Gli autori lo dicono subito, prima che scorrano in anteprima le immagini e Gola Profonda inizi il suo racconto.

C'era già stato verso le 19, Pisanu torna al Viminale e là ci sono quelli dell'Unione. Marco Minniti, Ds, è piombato in sala stampa agitatissimo, ha cercato i funzionari, ha fatto una telefonata. Poi si è rasserenato. Immagini dei tg. E Gola Profonda che racconta: più tardi, a Palazzo Grazioli, ci sono quattro uomini chiusi in una stanza. Berlusconi, Bondi, Cicchitto e, ancora, Pisanu.

Chi controlla nelle elezioni lo spoglio delle schede elettorali?

Si va dallo scandalo americano delle macchinette che registrano il touch screen, ma non permettono la verifica, alla manipolazione possibile da quando la povera vecchietta deposita il suo voto a quando lo stesso viene conteggiato.

Noi ci crediamo. Certo, ci facciamo una risata quando Fidel Castro o Saddam Hussein vincono con il 98 per cento dei voti, ma non facciamo una piega quando ci dicono che Bush ha vinto la decisiva Florida per circa quattrocento voti. Siamo nella situazione in cui tutti votiamo - finalmente uguali, poveri e ricchi, neri e bianchi, maschi e femmine - ma non siamo noi a dire chi ha vinto. Qualcuno lo dice per noi. Lo ha detto in Italia. Lo ha detto in Messico e ha provocato proteste di mesi.

Gorgo elettorale

Lo ha detto in Ucraina ed era falso. Lo ha detto in Canada e ha smentito tutte le previsioni. Secondo noi, il risultato delle ultime elezioni politiche è stato falsato, a danno del centrosinistra. Ad ogni modo a pagina 9 viene riportata la seguente tabella: Le bianche sono 7.

Beh le ricerche che ho fatto non hanno mostrato nessuna incongruenza.

Leggi anche: SCARICARE SR 163

Non ho visto i dati di tutte le prefetture perché dopo averne verificato una decina ho ritenuto di avere prove sufficienti per ritenere infondate le ipotesi di Deaglio e Cremagnani che vogliono che ci sia stata manipolazione dei dati nel passaggio dalle circoscrizioni locali al ministero.

Ma voi potete farlo semplicemente andando su google e digitando il nome della città seguito da "prefettura". Ma un altro dato balza agli occhi ed evidenzia quanto siano ignoranti in matematica coloro che hanno realizzato il documentario. Ad un certo punto, confrontando le tabelle relative alle schede bianche del e del , cercano di dimostrare che, mentre nel le percentuali erano molto variabili da provincia a provincia, nel invece sono tutte molto simili tra di loro.

Ecco la fiera Liguria con il ponente che vota a destra tradizionalmente e il levante che vota a sinistra. Beh adesso tutti d'amore e d'accordo?

Uccidete la democrazia

Questo è davvero clamoroso: la Campania! Deve esserci stato il passaggio di un meteorite. Quello che invece bisogna fare è il rapporto tra la percentuale del e quella del per verificare se la diminuizione sia proporzionale in tutte le provincie e compatibile con il dato nazionale. E' praticamente la stessa percentuale!!! Faccio un altro esempio, molto semplice, a beneficio di Deaglio e Cremagnani che sicuramente non hanno capito il concetto appena esposto: Supponiamo che nel e nel abbia votato 1 milione di persone, a Napoli e a Milano.

Ipotizziamo che nel a Napoli votavano scheda bianca A Milano invece votavano scheda bianche solo Allora: E' asssurdo! Effettivamente la matematica fa brutti scherzi!

Filosofia e Politica :: Film "Uccidete La Democrazia" Di Deaglio

Analizzando i dati regione per regione si nota come il decremento delle schede bianche è del tutto compatibile con le nuove percentuali del L'analisi fatta dai due autori del DVD è di una superficialità incredibile: bastava fare una banalissima proporzione per rendersi conto di come i dati siano spaventosamente proporzionali e questo lo si vedrà nelle tabelle riportate di seguito.

E' un po come dire che per arrivare al punto A devo percorrere metri e per arrivare al punto B ne devo percorrere Sembra che i due punti siano molto distanti tra loro. Ma se dico che per arrivare al punto A devo percorrere 0,39 Km e per arrivare a B ne devo percorrere 0,51Km che praticamente significa dire la stessa cosa sembra che tra i due punti ci siano due passi. In realtà le nuove percentuali sono perfettamente compatibili e proporzionali alle precendenti. Ecco di seguito la tabella della Lombardia: Percentuale di decremento risp.

Acquista per altri

Ci stanno rubando la democrazia dalla base, dal voto, e nessuno fa niente per impedirlo. In esso si ipotizza un broglio di più di un milione di voti a favore di Berlusconi e della Casa della Libertà.

Mi sembrerebbe onesto nei confronti degli elettori di sinistra e di destra. Non mi stupisce il silenzio della destra, ma quello della sinistra. Per la classe politica italiana, un attentato di questa gravità alla democrazia è poca cosa.

Ma un cittadino vorrebbe sapere se il voto in Italia ha ancora senso, o se si vota per scherzo.