Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

DA LIBERO SENZA FREEPOPS SCARICA


    Alice e Libero senza usare le webmail con FreePOPs consente di scaricare le mail da Libero usufruendo dello speciale server POP3 allestito. Aggiornamento del 7 gennaio come scaricare senza problemi le mail da Libero Il plugin LUA di FreePOPs che consente la connessione. Scaricare su Outlook da account Libero it Microsoft. computer e notebook ma anche smartphone e tablet, l'inoltro delle mail e, outlook e altri senza freepops. E io entro dalla pop-finestra! Ecco un altro programma simile a Html2Pop3 che serve a prendere la posta di okome.us e tantissimi altri servizi di posta Web senza il. Da stamattina non riesco più a scaricare la posta dalla mia casella libero -​Scaricare-da-libero-senza-freepops&highlight=senza+freepops.

    Nome: da libero senza freepops
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:29.32 MB

    Quella che leggete qui è semplicemente una mia breve recensione, risultato delle mie prove personali, che non sostituisce i manuali originali e si limita a un caso ben preciso: il mio, ossia un PC con Windows XP e Thunderbird come programma di posta. Un'altra cosa: non faccio assistenza tecnica all'uso di FreePOPs. Purtroppo non ne ho il tempo e non conosco abbastanza a fondo il programma da poterlo fare. Se avete problemi con FreePOPs, chiedete ai vostri amici esperti; se neppure loro riescono a risolvere i vostri problemi, provate a contattare gli autori del programma i loro indirizzi sono nel sito del programma.

    Perché i provider hanno fatto questa scelta e potrebbero non gradire FreePOPs? Un account gratuito non rende nulla al provider e comporta delle spese di gestione e di manutenzione. In questo modo, il provider trae guadagno dal traffico telefonico o dal canone di abbonamento ADSL oppure dalla pubblicità che viene presentata a chi usa la casella gratuita tramite Webmail. Chiaramente FreePOPs non visualizza la pubblicità, per cui i provider si trovano privati di questo canale di guadagno e potrebbero non gradire e tentare di bloccare o limitare l'accesso tramite FreePOPs.

    Installazione Per prima cosa, più che altro per scrupolo, vi conviene chiudere il vostro programma di posta.

    Le uniche voci di menu disponibili cliccando sull'icona sono quelle informative sull'origine del prodotto e Exit per chiudere FreePOPs. Del resto, FreePOPs è trasparente per l'utente una volta configurato il programma di posta funziona in modo assolutamente normale , per cui non servono opzioni particolari. In particolare, dovete dirgli di usare localhost come nome del server POP3 e la porta Se usate Eudora, questo richiede un'operazione particolare, descritta nelle note qui sotto.

    Leggere le mail di Alice e Libero senza usare le webmail con FreePOPs - okome.us - pag. 2

    Inoltre, se usate un firewall che sorveglia i programmi in uscita, come Zone Alarm, autorizzate FreePOPs a uscire quando il firewall segnala il suo tentativo di uscire. A questo punto tutto funziona come prima: l'unica differenza è un leggero rallentamento dello scaricamento. Per il provider è come se steste interrogando la vostra casella di posta nel modo previsto, ossia via Web, ma con una velocità di lettura decisamente sovrumana.

    Se non mettete FreePOPs nella cartella di avvio automatico, ricordatevi di avviarlo prima di scaricare la posta! Magagnine d'uso Niente scaricamento spam per i paganti Gli utenti paganti di Tin. Funziona abbastanza bene, ma ogni tanto produce qualche "falso positivo", ossia considera spam un messaggio perfettamente legittimo e anzi desiderato. Lo spam viene messo in una sottocartella sul server di Tin.

    Accedere alla mailbox gratuita di Tin.it/Libero.it con FreePOPs

    Purtroppo la consultazione via Web è per forza di cose molto lenta. Sarebbe bello poter risolvere il problema dicendo a FreePOPs di scaricare anche lo spam, in modo da usare i filtri antispam del proprio programma di posta per esempio gli ottimi filtri bayesiani di Thunderbird , ma per il momento FreePOPs non gestisce questa funzione. Problemi di disattivazione Se decidete di consultare la posta collegandovi direttamente al provider e quindi non vi serve FreePOPs, è sufficiente disattivarlo scegliendo Exit dal menu che compare cliccando sulla sua icona nell'area di notifica.

    Quando tornate alla configurazione pre-freepops, potreste trovare che il programma di posta non riesce a collegarsi perché la casella di posta è "chiusa" user mailbox locked. In tal caso, lasciate passare qualche minuto a volte ci vuole una ventina di minuti e la casella si sbloccherà spontaneamente.

    Come mai? Io ho installato l'ultima versione di Java Virtual Machine!

    Perche' non stai usando la Java di Microzozz!! Esistono 2 versioni di Html2Pop3. La seconda versione funziona con la java di sun.

    Basta lanciare il file html2pop3. Esiste anche una piccola guida con i parametri per costruire il bat che lanci html2pop3 come servizio di windows. Nel seguito una breve guida per rendere freepops funzionante e configurare il download delle mail su un client di posta.

    La mia configurazione è per ubuntu e evolution ma le stesse cose si possono facilmente adattare a qualsiasi distribuzione Installare freepops Possiamo tranquillamente usare synaptic e cercare il relativo pacchetto freepops.

    Altrimenti per chi preferisce il terminale basta: sudo apt-get install freepops A questo punto apriamo un terminale e attiviamo il server freepops sulla porta Apriamo adesso evolution ma in modo analogo potrete fare le stesse cose anche su altri programmi.