Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

REGALERO ROSA EMULE SCARICARE


    SCARICA REGALERO ROSA EMULE - L'ho tenuto acceso da ieri sera con emule settato con connessioni massime per file e in totale. A video. emule scaricare piu velocemente · emule scaricare subito configurazione emule scaricare coda veloce scarica regalero rosa emule. sta scaricando Ti regalerò una rosa di Cristicchi, anche se ha il nome pensa, a dir la sicuramente eMule è il migliore programma per scaricare ma devi stare. Autore di 'Ti regalero' una rosa', Cristicchi e' un artista ironico e . Il brano è primo anche su Emule, il sito di condivisione musicale peer to. SCARICA IVANA SACCHI DA - Tempo libero Cinema Giochi Musica Fotografia. SCARICA XDCC · REGALERO ROSA EMULE SCARICARE.

    Nome: regalero rosa emule
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:36.28 MB

    REGALERO ROSA EMULE SCARICARE

    Tuesday, 13 November map map video cartone giapponese porno video cartone giapponese porno download emulatori playstation 2 download emulatori playstation 2 anima erotico giapponese anima erotico giapponese vecchia troia giapponese vecchia troia giapponese sigla originale giapponese cartone sigla originale giapponese cartone giapponese porno gratis giapponese porno gratis video sigla cartoni giapponesi video sigla cartoni giapponesi cartone gratis giapponese x adulto clinica sex cartone gratis giapponese x adulto clinica sex scarica sigla cartone giapponese slam dunk scarica sigla cartone giapponese slam dunk.

    Tuesday, 13 November map map benq siemens a58 benq siemens a58 notizia riguardanti repubblica notizia riguardanti repubblica monitor benq 17 monitor benq 17 foto camera benq c foto camera benq c video proiettore plus benq video proiettore plus benq benq m benq m aspetti psicologici bullismo aspetti psicologici bullismo tema aspetti windows xp tema aspetti windows xp scheda film meno te aspetti scheda film meno te aspetti.

    Tuesday, 13 November map map forza nuova napoli forza nuova napoli toyota yaris verso toyota yaris verso suoneria nokia verso animale suoneria nokia verso animale nuova opel corsa 5 porta nuova opel corsa 5 porta verso dell asino verso dell asino anteprima fiat nuova anteprima fiat nuova toyota corolla verso metano toyota corolla verso metano toyota corolla verso km 0 toyota corolla verso km 0 toniolo italia verso declino economico toniolo italia verso declino economico.

    Sunday, 11 November map map make up ragazza make up ragazza napkin ring make your own napkin ring make your own genita them feminine genita them feminine make real money fast make real money fast texas hold them texas hold them miglior film giallo miglior film giallo can fast kid make money ways can fast kid make money ways festival sanremo vincitore festival sanremo vincitore please my wife please my wife.

    Saturday, 10 November map map programma completo pc scaricare programma completo pc scaricare completi intimi donna completi intimi donna standards parcheggio standards parcheggio tecnologia domotiche tecnologia domotiche benchmark cpu mobile benchmark cpu mobile download giochi completi pc download giochi completi pc programmazione tecnologia scuola media programmazione tecnologia scuola media gioco completo gratis scaricare gioco completo gratis scaricare tecnologia plasma lcd tecnologia plasma lcd.

    Saturday, 10 November map map scoperta macchina vapore scoperta macchina vapore macchina a vapore di watt macchina a vapore di watt ultima versione emule ultima versione emule foto dell ultima cena leonardo restaurata foto dell ultima cena leonardo restaurata ultima cena leonardo vinci stampa ultima cena leonardo vinci stampa live messenger ultima versione live messenger ultima versione tecnologia fognature tecnologia fognature notizia dell ultima ora notizia dell ultima ora leonardo vinci ultima cena nome apostolo leonardo vinci ultima cena nome apostolo.

    Saturday, 10 November map map assistenza hardware pmi assistenza hardware pmi negozio online componente hardware negozio online componente hardware listino aggiornato componente computer listino aggiornato componente computer componente elettronico batteria litio zling componente elettronico batteria litio zling produzione componente assali produzione componente assali vendita componente pc prezzo grossista vendita componente pc prezzo grossista audio e hardware audio e hardware computer hardware requirements computer hardware requirements prezzo hardware prezzo hardware.

    Saturday, 10 November map map vitamin e structure vitamin e structure villa chiara campania villa chiara campania vitamin b for child vitamin b for child villa chiara luna lago trasimeno villa chiara luna lago trasimeno whisky town whisky town weekend benessere lombardia weekend benessere lombardia vulcano buono curriculum vulcano buono curriculum villa cyprus paphos villa cyprus paphos vitamin b and c vitamin b and c.

    Saturday, 10 November map map ufficio diocesano irc diocesi vicenza graduatoria insegnante ufficio diocesano irc diocesi vicenza graduatoria insegnante trama del film thirteen trama del film thirteen tutti film dorelli tutti film dorelli tutore per anziani tutore per anziani trailer film sexy gratis trailer film sexy gratis trucco imperium grande battaglia roma trucco imperium grande battaglia roma tuscany villa with private swimming pool tuscany villa with private swimming pool tuscany vacation villa tuscany vacation villa trovare soluzione problema geometria online trovare soluzione problema geometria online.

    Saturday, 10 November map map partita iva inps partita iva inps partita italia francia settembre partita italia francia settembre odeum villa park il odeum villa park il paola e chiara com paola e chiara com partita iva italiana partita iva italiana norton anti virus vs mcafee norton anti virus vs mcafee nuovo film horror nuovo film horror paola chiara video paola chiara video online virus removal online virus removal.

    Allo stesso modo ci sono tante persone che vorrebbero crearsi delle rendite ma non hanno basi di internet, di html o di blog. Quindi faticano persino a mettere un banner sul sito.

    A Come si mette il vostro banner sul blog? B Ho fatto click e nessun ordine. Con click non è possibile fare delle statistiche ed è facile che ancora non ci siano stati ordini. Ricordati che i clienti rimangono tuoi per 10 anni! Quindi ancor prima del numero di ordini, verifica quanti iscritti in newsletter hai fatto. Le rendite automatiche sono nelle iscrizioni!

    C Ho fatto 1. COSA stai pubblicizzando? COME lo stai pubblicizzando? Se usi un blog hai fatto una buona recensione? Hai scritto che si tratta di un prodotto a pagamento? O stai attirando solo persone che non sono disposte a pagare e cercano materiale gratuito?

    Benissimo Donata, qui nel mitico blog di Giacomo ed anche nel mio puoi trovare preziosi consigli per accrescere la tua rendita.

    A parte questo vorrei proprio riuscire a farcela, con il vostro aiuto, a togliermi qualche soddisfazione.

    Ciao Daniele, se sapessi che bella sensazione, avere subito una risposta! Lo dice anche il titolo del mio Blog. E da subito voglio pubblicare recensioni. Sto leggendo e promuovendo i vostri prodotti ma la non risposta alla mia domanda non mi soddisfa, provo a riformularla.

    Vorrei sapere che user e psw usare per entrare nelle mie statistiche da affiliata. A questo punto inizio a pensare che non ricevi le nostre email. Se vuoi li pubblico qui, ma poi tutti vedrebbero i tuoi dati. Grazie Daniele per la tua continua assistenza, non ho molta pratica!

    Ad ogni modo non è determinante. Buonasera, volove alcuni consigli, da quando mi sono iscritto ho generato circa ckick che equvalgono allo stesso numero di visite. Fransceso ha ragione, molto potrebbe dipendere da COSA stai pubblicizzando, anche se Click non sono tanti, un primo Studio dei risultati puoi farlo dopo almeno i primi 1. Buona sera chiedo un informazione, se una persona entra nel mio sito, e si iscrive al programma di affiliazione, e lui vende, io prendo una provvigione anche su di esso?

    Ciao Lucia, se non ti disturbo mi potresti indicare il tuo sito per darmi una regolata dove sbaglio, grazie. Ciao ragazzi, sono un affiliato. Vorrei iniziare a mettere qualche annuncio su AdworDS ma ho letto che se più annunci linkano sullo stesso URL questi vengono cancellati.

    Mi confermate? Vorrei creare annunci che linkano direttamente sulle landing page dei prodotti. Grazie Daniele per la risposta immediata, chiedevo se io ho già il sito posso anche aprire un Blog? Certo, aprire un Blog è completamente gratuito, il tuo Sito resta uno Strumento a parte. Ciao Daniele, avevo parlato di software di tracking perchè non mi rendo bene conto in che direzione sto andando ovvero se sto facendo bene o male. Nel mio caso campgne adwords alle pagine dei prodotti autostima ho ottenuto click con 15 iscritti alla News Letter, ma aihmè ancora nessuna vendita!

    Nel tuo caso infatti, anche se con un numero accettabile di Click non hai raggiunto alcuna Vendita, il fatto di avere a tua disposizione 15 Iscritti in Newsletter, vale piu di 15 Vendite.

    Perchè sono 15 Potenziali Rendite Automatiche, in quanto, per qualsiasi Prodotto che sarà acquistato direttamente dalla Newsletter di Autostima. Un primo Obiettivo potrebbe essere quello di aumentare il tuo CTR, per avere un maggior numero di Click e quindi in proporzione anche un maggior numero di Vendite e Iscritti con un minor costo pubblicitario. Salve, mi sono affiliato al vostro sito, ma non riesco a mettere dei banner sul mio sito, mi potete spiegare passo passo come devo fare?

    Nei tuoi Articoli quando parli di un Prodotto, assicurati di inserire il tuo Link di Affiliazione e non quello generico altrimenti perdi la possibilità di assicurarti il Click e la Commissione. Basta che quando inserisci un commento metti il link giusto:. Ho inserito il banner sul mio blog personale, non quello indicato nella mia registrazione. Il vecchio, quello personale, ha il seguente indirizzo: garageflower.

    Grazie mille. Vorrei chiedere al sig. Bruno se sarebbe disposto a convertire i suoi Ebook in Inglese in maniera da poterli pubblicizzare su vari mini siti Americani , Blog sempre Americani etc..

    Vorrei avere piu informazioni riguardanti il meccanismo di transazione tra il potenziale cliente , il promotore ed il produttore che siete voi.

    Quali reali informazioni? Scusate ma lo ha detto Giacomo, non ricordo dove, di fare articoli brevi. Grazie a voi. Oppure siamo in alto mare? Oggi aggiungo altri 4 articoli, ditemi se siamo ancora in alto mare oppure se mi sto avvicinando!

    Ho visto il blog di Michele, credo. Mi piacerebbe inserire le immagini delle copertine, come ha fatto lui, magari le recensioni le farei io. Grazie anticipatamente. Manuel, Daniele dice molto bene. Si potrebbe dire che nessuno lo fa. In ogni caso, nei link della newsletter Autostima viene usato un codice speciale proprio per assicurare i guadagni al giusto affiliato.

    Niente paura! Scusami Massimo, Suppongo ieri notte mi hai risposto riguardo le mie parole chiave e altri contenuti, hai letto la mia successiva domanda? Per questo la gente usa FreePerClick. Spero di essermi espresso chiaramente. Nel mio blog trovi tutti i dettagli che ti servono. A proposito di valore aggiunto ed altro, nei prossimi mesi con Giacomo faremo succedere un evento incredibile. Insomma come ben saprete un gran caos mentale. Riassumendo: Primo impatto con tutto questo mondo per me nuovo, Adword, keyword, etc…… in inglese, soldi spesi tanti e incassati 0.

    Mi sono buttato a capofitto in questa avventura sapendo di poter spendere poco, per poi ve lo giuro, investire da subito i primi guadagni in tutti gli strumenti che mi mettete a disposizione che mi faranno crescere.

    Se sapeste cosa farei per aver prenotato da subito il codice di Daniele! Sono sicurissimo di avere un potenziale, inespresso per anni, incredibile! Ce la devo fare!!!!! Gianni, devi mascherare i link che usi. Camuffarli significa usare un collegamento che non mostri alle persone che è un link affiliato.

    Hai visto il mio blog? Buona Fortuna a Gianni…non perdere fiducia…. Speriamo che ce la faccia anche io.

    RICEVUTA CONCORSO CARDARELLI SCARICA

    Senza investire in niente ho portato click e 2 iscritti in newsletter. Occorre solo impegno. Per il resto aspetto ad investire in Adwords per avere risultati e spero che Autostima pubblichi il mio ebook….

    Mi sono iscritto da poco al programma di affiliazione di autostima. Qualcuno sa come fare? Il sito è in inglese, ma è subito intuitivo e facile da usare. Maledizione che brutto è non avere internet a casa e a lavoro nn riesco ad essere per niente efficente!

    Io ho grossi problemi di conversione nonostante i quasi 4. Vorrei fare soltanto una precisazione ma che NON è rivolta necessariamente a te.

    Conosco tanti ragazzi di anni che spendono palate di soldi dei loro genitori in cose davvero inutilie. Cambiano cell come se fossero calze, cappellini firmati, spendono 20 euro per un pizza di gomma che magari al pizzaiolo è costata neanche 2 euro…ecc. Se credi che una certa cosa possa portarti dei risultati e se la ritieni indispensabile per il tuo obiettivo sono sicuro che in qualche maniera ti attiverai per ottenerla eslcuso azioni illegali si intende Ripeto, non mi sto rivolgendo a te.

    Non conoscendoti non mi permetterei mai di sindacare il tuo stile di vita. Comunque ti faccio i miei complimenti per la creazione del tuo ebook a dimostrazione del fatto che ti sei subito attivata per reperire i soldi a te necessari a parte che se poi te lo pubblicano sono sicuro che ne guadagnerai molti di più di quanti te ne possano servire per acquistare FPC!

    Una cosa volevo sapere molto importante, i link dove vanno messi nel blog. Grazie per i consigli….. Mi sono subito messo in azione e sto provando varie strategie…. Come dicevi sto aspettando notizie sul mio ebook…. FPC sarà uno dei miei primi investimenti!! Solo che rimangono dei dubbi: è un libro rivolto ad un target molto giovane che non potrebbe spendere grosse cifre; inoltre non tratta la crescita finanziaria, ma personale. Ciao Mistmay, sono un ragazzo della tua stessa età e ho realizzato abbastanza soldi online, ho anche scritto diversi ebook sul business online, e il mio ultimo ebook riguardava le affiliazioni, lo ho affidato ad Autostima.

    Successo o Ritorno economico? Occhio solo a fare le cose per bene: per vendere su internet in privato devi avere partita iva, fare le regolari fatture e fare la comunicazione di commercio elttronico al comune. Quindi se puoi appoggiati a qualcuno maggiorenne che abbia un minimo di esperienza nel settore.

    Io avevo un obbiettivo, ossia quello di guadagnare online perchè mi sono detto, cosa hanno di diverso da me quelle persone che già guadagnano online?? Cosa ho fatto? Grazie ancora.

    Sanremo: la "Rosa" di Cristicchi trionfa al Festival Secondo Al Bano, terzo a sorpresa Mazzocchetti

    Anche Autostima. Auguroni Giacomo! Ti posso dire che Autostima. Niente da invidiare ai guru americani. Quindi non ho questo tipo di problema….. Avrai grande successo…. Ragazzi, che bello vedervi con tanta giusta determinazione, a differenza di tanti altri Ragazzi della stessa età che invece sono spenti, senza obiettivi nella Vita e già depressi.

    Bruno, first,complimenti per la sua azienda:tutti prodotti interessanti ed avverto anche buone vibrazioni. Molte grazie. Pasquale Cascone. Grazie daniele!!

    Ciao ragazzi ho letto il messaggio di Massimo che ha ricevuto 4. Cose da cambiare, etc? Aprire una Partita IVA è gratuito, la questione è che non basta. Come contributi si tratta di 2. Il tuo CTR sembra abbastanza buono, tuttavia le ragioni per cui hai pochi Click possono essere tante. Quante Keyword contiene il tuo Gruppo di Annunci? Se sono poche e per di piu molto competitive, il rischio è quello di essere visualizzato poche volte.

    Tuttavia non preoccuparti perchè una settimana è un lasso di tempo molto povero per dare giudizi. Vedi che se riesci a mantenere questo CTR anche se puoi fare di meglio in realtà vedrai che sarai visualizzato sempre di piu e di conseguenza riuscirai ad ottenere piu Click.

    Con Autostima. Salve, chi mi sa dire come caricare un file nel mio blog da fare scaricare gratis ai miei visitatori, grazie. Ciao a tutti, spero che mi aiutate A mettere i banner nel mio blog, il problema è che i link ci sono ma la pagina dei banner non esiste propio.

    Salve, non riesco ad inserire i 3 banner di autostima sul mio sito, potete metterlo voi oppure mi potete dire la procedura? Il mio sito è del tipo flash. Marisa, Daniele dice bene. In particolare, lasciando perdere le parti in flash, il codice del banner va immesso tra i tag , i quali si riferiscono al corpo della pagina web.

    Vai sui Commenti del 23 January e troverai anche il mio riguardante i cosidetti sotto Affiliati. Comunque la risposta diretta è SI, puoi guadagnare facendo diventare altri degli Iscritti al Programma di Affiliazione. Ciao Massimo, il prolblema è che nella mia pagina affiliatop nn cè nessuna dicitura dei banner, nonè che potete metterli voi i banner al blog?

    CHe onore Giacomo sei propio Tu, mi sembravi irraggiungibile, mi puoi riscrivere su cosa devo cliccare? Salve a tutti, volevo chiedervi se io vorrei fare pubblicità con un annuncio posso farlo anche su qualche giornale di paese?

    Bè io penso di si…. Vorrei impostare finalmente una campagna, ma la mia domanda è posso avere esattamente le statistiche di accesso al vostro sito per quanto riguada il mio account? Intendo esattamente le parole chiave? Inoltre ho aggiunto nella barra in alto della pagina di ingresso del pannello i link diretti a Banner e Link.

    Da ieri sono presente su squidoo e mi sembra un buon territorio. Se hai partita iva devi fare la fattura. Ti chiedo questo perché io ho P. Spero di ricevere presto la tua risposta. Salve a tutti, mi sono affiliato da poco e spero di avere risultati importanti… siccome ho il blog e anche la pubblicità su google adwords volevo sapere come fare dal mio pannello a controllare sia i click dal mio blog sia quelli da google adwords… se potete rispondermi sulla mia email sarebbe meglio dato che qui non vengo spesso e potrei perdermi la risposta…GRAZIE!!

    Il mio indirizzo commerciale è diverso dal mio indirizzo di fatturazione. Scusate la banalità! Nel caso uso il blog come minisito la scheda del prodotto la metto in un articolo con un link che rimanda al minisito o direttamente sul blog da qualche parte? Solito discorso il codice sconto è disponibile per gli iscritti in newsletter….

    Comunque il codice di autostima ti darà preziosi consigli per sfruttare al massimo il programma di affiliazione di autostima. Grazie per la rapidissima risposta! Per qualsiasi altro problema chiedi pure…. Comunque è vietato promuovere i prodotti di autostima attravverso pubblicità indesiderata Spam. Il problema è che tu puoi avere anche il blog più bello del mondo, ma nessuno ci andrà mai se non lo conosce.

    Non conosco bene il forum, ma mi pare di ricordare che lo potevi fare dopo un tot di messaggi. Comunque il ban è stato eccessivo…potevano solo riprenderti. Dopotutto hai messo una firma…. Troppo severi e senza motivo a volte!!!

    Ho capito che nel caso in cui superiamo i euro di guadagno dobbiamo aprire partita IVA. Ma una volta aperta, come funziona la faccenda? Ciao Marco, Non dimenticare che la quota di 5.

    Fai i tuoi calcoli. La domanda che si pone un visitatore entrando nel tuo blog è questa: cosa mi dai tu che gli altri non danno? Il tuo Blog sta facendo passi da gigante, ma credo che per aumentare le visite e la tua popolarità devi darti da fare in maniera differente.

    Quello che ti ha fatto capire Massimo è molto chiaro: non offire solo Prodotti in Pubblicità ma devi trasmettere qualcosa ai tuoi Lettori. Perchè dovrebbero leggere il tuo Blog? Ho visto che sei molto bravo a scrivere Articoli, sfrutta questa bravura per creare Contenuti di Qualità che diano qualcosa di utile. DOPO, solo dopo puoi promuovere i Prodotti. In questo modo fai capire agli altri che stai suggerendo un Libro non perchè ne ricavi qualcosa ma perchè lo hai provato, conosci i Pregi e i Difetti e quindi sei già in qualche modo un esperto a riguardo.

    Personalmente ti sconsiglio di inserire Link nei Forum perchè saresti mal visto e cmq è anche vietato dal Regolamento. Ciao chiedo informazioni per quanto riguarda la creazione di un blog su Blogger. Ti riporto la risposta:. Domanda: come si fa a posizionare un blog senza usare FPC o Adwords? Come si possono attirare tanti visitatori gratis? Buonasera, volevo porre alcune domande: Mi sono accorto che sto sbagliando strategia, ho fatto più di click ma i risultati sono pessimi; vorrei cambiare nome del mio blog e concentrarmi su pochi prodotti; una volta cambiato per il reindirizzamento al nuovo per chi visita ancora il vecchio come bisognerebbe fare?

    Come spiegavo a Gianni, la domanda che si pone un visitatore entrando nel tuo blog è questa: cosa mi dai tu che gli altri non danno? Se mi permetti, ti consiglio di condividere con il lettore quello che sai e che ti appassiona…come se tu fossi il maestro di quel determinato argomento. Ragazzi, ma se io ho due siti su cui voglio mettere i banner, come si fa? Secondo voi questi risultati sono incoraggianti o devo porre rimedio circa click,66 iscritti in newslwtter,1 vendita.

    Ciao a tutti. Poichè vorrei pubblicizzare altri prodotti già usciti e quelli che stanno per uscire, dove posso trovare i link con il mio codice affiliato inscluso? Grazie infinite. Che bello!!! Bravo Giuseppe, Non immagini neanche quante persone saranno stimolate dal tuo messaggio!! Leggere e sviluppare la propria conoscenza è fondamentale, ma ovviamente i risultati parlano da se e sono una grande conferma! Nel mio caso ho due blog che non stanno avendo più di 1 visita al giorno ma nel mese di febbraio ho già raccolto 96 click!

    Da dove arrivano? Se me la lasci ti dico come ho fatto…. Anche Giuseppe per ottenere il risultato che ha ottenuto, sicuramente si è impegnato, avrà creato una mailing list, un Annuncio ben strutturato e altre cose. La cosa piu interessante è che gli Investimenti, anche se giustamente sono consigliati, non sono necessari. Visto che lamenti da tempo oramai la situazione dei Banner, perchè non provi a creare un altro Account di Affiliazione?

    Per quanto riguarda la tua domanda su Emule, non ti devi preoccupare, perchè NON si connette per conto proprio ma sfrutta la tua ADSL quindi va piu che bene. Ti basta visitare i vari Siti che ne parlano per avere ulteriori spiegazioni gratuitamente. Vorrei chiederti un aiuto anche se la domanda è banale: ho dei file. Tali collegamenti ipetestuali o link non diventano link cliccabili! Come mai? Hai qualche dritta? Grazie mille e complimenti ancora,.

    Con i tool gratuiti non lo puoi fare. Devi usare il software originale Acrobat a pagamento….. Si in questo caso ti conviene creare un tuo sito ed usare quello… perchè scrivere il reflink non è tanto bello….

    Non so per quale ragione non li crea più nemmeno lui, mi sta sfuggendo qualcosa. Di solito li trovi qui:. Io lo uso e funzia sempre. Massimo Non so come ringraziarti anni e anni di ricerche su google senza trovare un software di questo tipo. Alla fine lo dovrai pure mettere sto banner!!!! Ho generato clic in circa una settimana la prima settimana di vita del mio blog … Eppure nessuno si è iscritto alla newsletter.

    Tanto più offrirai qualità di contenuti, tanto più alte saranno le iscrizioni in newsletter. Massimo, sono di Bassano, quindi non siamo molto lontani.. Cioè: è meglio non parlare di vendita? La persona che clicca e pensava di migliorare la sua vita leggendo semplicemente e si trova davanti a una potenziale spesa cosa farà?

    Raga mi spiegate come posso valutare se sto facendo bene? Massimo tu cosa ne pensi? Bè il processo non è matematico…. Non è un cattivo risultato…. Vorrei, se possibile, dare un suggerimento personale a Paolo per quanto riguarda il suo Blog. A questo punto devo copiare testualmente tutto uguale e aggiungere solo il mio codice,oppure devo mettere il mio indirizzo del mio blog e poi aggiungere il codice? Oggi ho fatto il mio primo investimento su Adwords….

    Grazie per il consiglio. Comunque se ho ben capito chi sei ho già ovviato mandandotene una copia…. Ho notato che i click aumentano velocemente in un tot di ore es. Per quanto riguarda i Click, è solo una Media Statistica per ogni Prodotto, non ci sono regole, perchè un eBook potrebbe e spesso con Autostima succede avere una conversione molto molto maggiore. Grazie G. Un modo ci deve essere! CHe altro? Allora non convine usare il blog Minisito?!?

    Grazie Max. Salve ragazzi, qlc mi sa dire dove posso vedere una classifica degli ebook di autostima più venduti? Grazie Non posso negare che questo sito mi sta ronzando attorno da mesi come una sirena tentatrice,nella speranza di aumentare le mie rendite personali.

    Il dubbio, in questo mondo, è legittimo; soprattutto se a scrivere è una persona che nella vita ha già preso sonore badilate sulla nuca. Scusate il mio atteggiamento; non è polemico e nemmeno scettico e nemmeno presuntuoso.

    Ma io qui, sinceramente, mi sento solo, nel silenzio più assoluto e al buio. Qualcuno, almeno, apra il led del cellulare…. Sai cosa sono queste Catene?

    Una lista di Indirizzi email dove si devono inviare dei Soldi, per poi fare continuamente SPAM cercando di convincere altre persone ad unirsi alla Lista. Non cercare risposte che non ci sono perchè in effetti la questione è piu semplice di quello che credi.

    Semplice, no? Tutti i Prodotti venduti da Autostima. O magari studi delle Strategie migliori delle mie. Inoltre come puoi dire di essere solo, quando il Sito di Autostima. Controlla che la tua casella di Posta Elettronica non abbia erroneamente inserito Autostima.

    Per Marco, da dove arriva il tuo pensiero? Perchè no? Basta solo aggiornarlo ogni tanto, modificare il testo, aggiungere immagini, ecc. Sono sempre fonte di guadagno futuro e sarebbe molto interessante secondo il mio modesto parere. Grazie in anticipo delle eventuali Vs. Perchè per assurdo io potrei avere clic per un annuncio adwords, ma 0 iscritti alla NL mentre potrei avere 1 iscritto alla NL da un altro annuncio adwords che avuto ad es.

    Giulio, Per personalizzare la pagina di un blog blogger. La scena nella metro, con loro seduti distanti perchè nelle difficoltà tendiamo ad allontanarci che si avvicinano sull'onda di una storia, di una favola, che edulcora la realtà e la fa sembrare migliore.

    Muccino racconta la storia dal punto di vista delle difficoltà, non si sofferma neanche un attimo a farci vedere come diventa il protagonista dopo essere diventato ricco. Solo una scritta in sovrimpressione ci dice quello che è successo. La macchina da presa segue il protagonista che esce dall'ufficio dove ha ricevuto la notizia che è stato assunto, e corre per andare ad abbracciare suo figlio, quel figlio a cui ora potrà dare un futuro migliore.

    Che dire: i soldi non daranno la felicità ma aiutano a migliorare la vita. Ecco lo slogan con cui accompagnerei la visione del film. Allora perché andarlo a vedere ed esserne fieri? Perché speriamo che un certo cinema italiano smetta di produrre brutti film e brutte storie. Perché sentire un americano essere fiero di essere diretto da un italiano mi riempie di orgoglio. Etichette: Film , opinioni personali. La nuova Ferrari. Etichette: F1 , Sport.

    Il funzionamento è semplice: quando il computer non è in uso si attiva lo screen saver e per ritornare alla sessione di lavoro bisogna digitare la password , altrimenti se si tocca il touchpad si fa scattare la trappola e son dolori.. Io mi chiedo e se si usa un mouse esterno Sai ho comprato un pc dual core Che poi cosa vuole dire non lo so Ho avuto la briga di spiegarglielo e dopo la spiegazione del significato del dual core gli chiedo: - e che ci fai con questo portento di pc?

    L'ho già disinstallato! Te l'ho detto E con Internet Explorer che ci fai? Voi avreste continuato questa discussione? Etichette: scene da un ufficio. Chi mi conosce sa che sono un tifoso sfegatato della Ferrari , non potevo non bloggare la prima foto in rosso di Kimi Raikkonen e del grande Felipe Massa.

    Gia' spero nel mondiale.. Forza Ferrari. Etichette: Cronaca , opinioni personali , Sport. Un po' in ritardo ho letto della mostra organizzata a Parigi intorno all'attività radio-fotografica di Xavier Lucchesi delle opere scultoree di Pablo Picasso.

    Vorrei poter affermare che non se ne sentiva assolutamente il bisogno. Se non fosse una "semplice" rappresentazione di se stessa sarebbe un oggetto di uso quotidiano. E soprattutto qualcuno dovrebbe spiegare a quest'uomo che quella che chiama " anima " dell'opera trattasi, più prosaicamente, del supporto indispensabile per mantenere l'impalcatura di gesso trasformata in scultura.

    Se Picasso avesse voluto far vedere che per montare le sue opere ha utilizzato barattoli, molle e oggetti di uso quotidiano oggi sarebbe ricordato come il fondatore della pop-art. E invece ha utilizzato oggetti di uso quotidiano per restituirci forme plastiche statiche che ci comunicano emozioni. E' il male del nostro secolo: tutto deve essere passato sotto i raggi X della conoscenza, le cose svelate, le emozioni amplificate altrimenti rischiamo di non sentire più nulla.

    Etichette: Cronaca. Scene da un ufficio ""La nuova cartella"". Ho un po' da fare Pippo Baudo, che condurra' il prossimo Festival di Sanremo, ha annunciato questa sera i nomi dei cantanti 'big' che parteciperanno alla kermesse canora.

    Tra le notizie piu' curiose la partecipazione del comico Paolo Rossi, che cantera' un indedito di Rino Gaetano. Fonte Ho deciso che mi daro' all' eroina Etichette: Cazzate. Avete notato la novità presente nei miei post? Lo ricorderete per esse- re stato responsabile, recentemen- te, di un ennesimo disastroso inci- dente: giunto presso la coda al casello del quinto anello di Saturno, Farlock piombava a tutta velocità contro il mezzo fermo che lo prece- deva, coinvolgendo decine di navi- celle in colonna in un terrificante tamponamento a catena.

    Pare che il pirata abbia cercato di discolparsi, dicendo: "Scusate, ho starnutito e ho inavvertitamente pigiato l'acce- leratore al posto del freno Ricordiamo che il ricercato deve essere catturato vivo, perché possa pagare il suo astronomico Zzap!

    Maggio Questo trattore alieno è stato fatto coi rottami del secondo boss di Turrican 2! Nonostante il trattato di pace da lungo tempo vigente, un eventuale guaio provocato da Farlock potrebbe scatenare la rea- zione armata del permaloso alleato alieno contro la nostra Galassia. La cattura immediata del maldestro fuggitivo è interesse primario di tutti noi. Ma anche se scoppias- se, che importerebbe? Chi non si sognerebbe mai di rimettere il muso dell'astronave nella Via Lattea, con tutti quei creditori che aspettano?

    L'astuto Capitano Farlock no di certo! Crush che nome banale Come prevedibile, periodicamente compaiono sullo schermo degli speciali sprites grigi, che rilasciano un bonus quando distrutti - racco- gliendoli si ottiene una varietà di roba, tra cui i potenziamenti. Recuperando un bonus arma si ottiene il classico "pod" il "satellite" di R-Type , che si posiziona davanti alla nostra navetta, fungendo da scudo e aumentando la potenza di fuoco.

    In tutto ci sono quattro diffe- renti tipi di pod, ciascuno coi suoi pregi e difetti. Non manca il classico Super r Crush mi ha un po' deluso, per varie ragioni. Purtroppo, i fondali spesso appaiono piatti e mal costruiti, con elementi eterogenei usati senza criterio, quasi affastellati alla rinfusa; il dettaglio è scarso e si nota- no accostamenti cromatici pessimi: i livelli 1, 2, 5 e 6 sono discreti, gli altri sono quasi invedibili.

    Gli alieni sono già un po' meglio, e i boss, grossi e ben fatti, sono la parte migliore del gioco. Le musiche del mitico Chris Huelsbeck sono buone, niente male anche gli effetti. I nemici non sparano, ma ci vengono addosso talmente veloci e numerosi che la maggior parte finisce distrutta dallo scon- tro col nostro pod, anziché dal nostro fuoco.

    Insomma, Crush è poco curato, monotono e frustrante, ma nonostante tutto riesce a garantire un minimo di divertimento e di voglia di proseguire, anche solo per vedere i guardiani e la sequenza finale. Non è quindi un gioco da condannare, ma con un po' di studio in più sarebbe stato di ben altro livello. Il mio giudizio? Appena Discreto. I boss sono otto in tutto: eliminateli, e la vostra ricompensa sarà una simpa- tica sequenza finale. Sotto vari aspetti è simile a Katakis, perfino nella musica iniziale - non che sia una brutta cosa.

    É divertente da giocare, ci sono alcuni sfondi ben fatti, e i nemici sono abbastanza fantasiosi nel design. Il problema principale è la difficoltà di gioco, specie quando si perde una vita in uno dei livelli avanzati.

    Assieme alla vita si perdono tutti i potenziamenti, e soprav- vivere diventa una sfida durissima. Comunque, se come me siete dei fanatici degli spara-e-fuggi, avrete di che divertirvi per parecchio tempo blastando alieni nello spazio profondo.

    Raggio, la cui potenza dipende da quanto a lungo si tiene premuto il tasto di fuoco. E' utile soprattutto per aprirsi un varco nelle ondate aliene più massicce e pericolose.

    Per quanto riguarda gli alieni Vi lascio il piacere della scoperta! Basterà ricordare che variano per dimensioni, resistenza e formazio- ne d'attacco. Zero originalità, ma un 'i divertimene Zzap! Era formato, il "Guardiano delle Pecore", da tre fratelli i cui nomi di battaglia erano Goat, Coat e Loat. Il fratello minore era Loat: normalmente timido e introverso, dietro la sua batteria si scatenava letteralmente.

    Coat era il chitarrista: alto e magro, inconfon- dibile nella sua lunghissima giacca di pelle nera ehi, quello sono io allora!

    Goat, il fratello maggiore, era la voce e il basso della band, nonché il leader. Era sempre stato un fanta- stico esempio per i suoi fratellini, che lo ammiravano e nutrivano per lui un grandissimo rispetto. Aveva insegnato loro come cavarsela: era, infatti, un uomo davvero molto attaccato alla vita. Si, era proprio attaccato alla propria pelle Sapete com'è, si lavava "poco" e amava versarsi addosso la birra: sosteneva che l'o- dore di malto misto a sudore gli scatenasse l'adrenalina durante i concerti, e gli favorisse l'ispirazione per scrivere nuove canzoni.

    Di sicu- ro c'è che il suo terribile afrore di capra tenesse alla larga i seccatori, garantendogli solitudine e tranquil- La baita è distrutta, a Goat rimane solo il suo albero preferito.. Metal Warrior 3 colpisce da subito, perché presentato vera- mente bene: istruzioni esau- rienti, sistema di controllo faci- le da padroneggiare, pannello di stato non ingombrante.

    Le musiche non sono esattamente "Metal", ma sono varie e creano atmosfera. Sfortunatamente, non ci sono solo buone notizie: il rileva- mento delle collisioni avrebbe potuto benissimo essere un po' più generoso, e all'inizio il gioco è davvero troppo difficile.

    Era un chiaro mes- saggio di sfida, e i ragazzi erano davvero in grave pericolo. Inutile dirlo, vestendo i panni intrisi di birra doppio malto di Al Caprone, biso- gnerà cercare e liberare i suoi due fratelli, segregati chissà dove a FreeCity da una manica di pazzi omicidi.

    Il terzo episodio della serie Metal Warrior si presenta come un arca- de adventure, pieno d'azione e dalle forti tinte di gioco di ruolo. Iniziata la partita, occorrerà innanzi tutto guidare El Cabron lungo le vaste locazioni alla ricerca di armi ce ne sono di parecchi tipi, incluso il lanciafiamme e soprattutto di amiconi metallari da assoldare, in modo da costituire un gruppo di massimo cinque elementi.

    Tramite le conversazioni si ottengo- no i classici compiti da svolgere e, lentamente, si svelano tutti i segreti La scritte sui muri lasciano intendere che c'è poco da stare allegri: la città è marcia Zzap! Il gioco elargisce punti esperienza in maniera proporzionale al tipo di azioni che si compiono: una mini- ma quantità si guadagna movendo- si in giro per i livelli, mentre l'uso delle armi da fuoco e soprattutto il combattimento corpo a corpo rap- presentano i modi più rapidi per crescere di livello.

    Una volta che il personaggio attual- mente selezionato ha accumulato abbastanza punti esperienza, le sue caratteristiche possono essere finalmente migliorate recandosi in una palestra. L'unico vero problema è la difficoltà troppo elevata, dovuta a una progettazione imperfetta: il primo impatto col gioco, poi, è addirittura devastante!

    Si parte armati dei soli pugni, con i quali è arduo riuscire a colpire anche un semplice cane.

    Tuttavia, perseverando si riesce a scoprire un percorso un po' meno arduo attraverso i livelli, si raccolgono le prime armi e il tutto finalmente diventa giocabile ma sempre molto impegnati- vo. Le spiccate caratteristiche da GdR rendono MW3 diverso dall'arcade medio, abbastanza vario e davvero avvincente: sarebbe proprio un peccato lasciarsi scoraggiare dal primo, trau- matico impatto e per fortuna l'emulatore consente di salvare la posizione, altrimenti lo scomodo sistema di password certo non incoraggerebbe a ritentare.

    Incomprensibile anche il fatto che correndo la visuale si riduca date un'occhiata a una delle foto Nel complesso MW3 è comunque un buon gioco che vi consiglio caldamente di pro- k vare: cercate solo di resistere alla frustrazione!

    Anche il sonoro è godibilissimo, sfoggiando una quantità di musiche trascinanti che mi hanno lasciato a bocca aperta. Dal punto di vista del gameplay, MW3 accentua le tinte da gioco di ruolo del suo immediato predecessore, permettendoci di accumulare esperienza con tutti i membri del nostro gruppo.

    Un altro elemento, di cui occorre tenere conto dal punto di vista strategico, è il susseguirsi del giorno e della notte: davvero una bella pensata. A voler essere pignoli, ci sarebbe da ridire sull'eccessiva difficoltà iniziale, e sui controlli che possono risultare confusionari nel mezzo d'uno scontro a fuoco, ma fortunatamente non si tratta di problemi insormontabili.

    Complimenti, Electric Harem! Ad un character gra- vemente ferito occorre un "giorno" pari a ventiquattro minuti effettivi di gioco per recuperare completa- mente le forze. Lo scorrere del tempo è un'interessante novità di MW3 rispetto ai precedenti episodi: l'alternarsi di notte e giorno non è, infatti, un mero espediente estetico, ma una soluzione che ha un preci- so impatto sullo svolgimento del gioco, in quanto i negozi e i locali aprono solo a determinati orari, e quindi occorre tenere d'occhio l'ap- posito orologio sul pannello di con- trollo.

    Allora, avete visto che cosa vuol dire essere un Guerriero del Metallo? Ci vuole coraggio e si rischia la pelle quella nera del giubbino Un po' strano lo scrolling, peccato per gli sfarfallii. Sono i programmatori russi, infatti, che hanno proseguito con lo svilup- po di 'nuovi modelli virtuali' dello Spectrum come il Pentagon e lo Scorpion ma anche di gio- chi. Non ci riferiamo a quei giochi per Speccy annunciati negli anni Novanta e diventati quasi delle leg- gende ma senza concretizzarsi in Sono perplesso.

    Da una parte vedere qualcosa I per Spectrum con una data di realizzazione successiva al mi rincuora e mi commuove, dall'altra avrei preferito che si trattasse di un altro gioco. In ogni caso la realizzazione è impecca- bile, e tutti i difetti sono ereditati semplicemente dalla versione originale del gioco, quindi presenti su tutte le piattaforme. Se devo dare un giudizio in questa prospettiva, dicia- mo che Prince of Persia merita più della sufficien- za, e visto che la sua con- versione per Spectrum rap- presenta un evento in ogni caso, diciamo pure che il voto resta confermato.

    Sfoderate la vostra scimi- tarra, è ora di combattere! Stiamo parlando di Prince of Persia, in una versione completa prodotta dalla casa di software russa Nicodim nel , lo stesso anno in cui Domark produceva una splendida versione priva di 'colour clash', ovviamente per SAM Coupé, il computer che da molti è stato considerato l'evoluzione natu- rale dello Spectrum e l'ultima sua incarnazione hardware.

    La storia che fa da trama al gioco dovreste conoscerla un po' tutti, ma un breve riassunto fa sempre bene: il malvagio Jafar ha usurpato il trono di Persia e imprigionato la principessa per costringerla a spo- sarlo. L'eroe della situazione è il giovane principe, che dovrà attra- versare i micidiali sotterranei del palazzo, sfidando trappole e guar- die, fino a raggiungere e salvare la principessa, mettendo fine alla diosa esistenza di Jafar.

    Prince of Persia non è un gioco difficilissimo da padroneggiare: basta solo conoscere i comandi a disposizione, dopodiché niente o quasi potrà fermarvi Prince of Persia, eh? Versione per Speccy K, con tanto di schermi di intermezzo fra i caricamenti e 1 I musiche di stacco. E colour-clash. Ma a quest'ultimo siamo abituati, o almeno eravamo abituati fino all'avvento del SAM Coupé, vero?

    Lo so, dobbiamo accontentarci, o perlo- I meno dovevamo quando si trattava di hardware, ma ora con gli emulatori è tutta un'altra storia. I platform sono stati i miei preferiti, ma proprio questo sistema 'inerziale' di POP non lo sopporto, credetemi, e nemmeno la ripetitività degli schemi di livello in livello.

    Passi il colour-clash, passi l'as- senza di suoni 'in game' che pure potevano essere imple- mentati, ma combattere con i movimenti mollicci e sfug- genti del giovane principe, proprio non potete chiedermelo! Al massimo posso dargli una sufficienza, ma sappiamo bene come siano stati creati giochi ben più avvincenti e curati in soli 48K!

    A proposito di controllo, sembra questo il lato più bizzarro di questo Ma tu guarda, questa proprio non me l'aspettavo E' proprio il buon vecchio Prince of Persia, nel bene e nel male! Da una parte infatti abbiamo delle bellissime anima- zioni, un ottimo controllo del personaggio, enigmi interes- santi e sempre vari e un'atmosfera "magica" che è rimasta inalterata dai tempi della sua prima apparizione su Amiga, se non sbaglio nei primi anni Novanta, dall'altra invece ci troviamo di fronte uno schema di gioco un po' troppo linea- re, che potrebbe esasperare il giocatore più "arcade-orien- ted" costretto a seguire esattamente la strada indicata dai programmatori.

    In effetti, come tipo di gioco ricorda un po' quello del mitico Rick Dangerous una mossa sbagliata e sei fregato , anche se in questo caso c'è quasi sempre il tempo per evitare una fine disgraziatissima.

    Carini gli stac- chetti musicali, qualche problema di colour-clash e suffi- cientemente curati i dettagli. Nel complesso lo promuovo a pieni voti: è in grado di tenere incollati al monitor per delle ore, è una conversione perfettamente riuscita di un grande classico ed è per il nostro amato Spectrum: cosa volete di più? Se siete amanti dello Speccy non potete assolutamen- te perdervelo, fidatevi! Un altro aspetto negativo è la monotonia dei livelli, che tendono a ripetersi secondo una formula prati- camente standard, che rimescola guardie, pavimenti che cedono, punte micidiali sul fondo dei pozzi, pareti che vi schiacciano.

    Non che le versioni apparse su altri compu- ter siano migliori in quanto a strut- tura di gioco, e del resto l'animazio- ne dei personaggi nella versione Spectrum è veramente ben realiz- Basta veramente poco per finire PRES Bello lo schermo di apertura, discrete le scene di intermez- zo.

    Il personaggio si muove in modo realistico. Tutti gli altri Per assicurarsi la libertà, il nostro eroe deve attra- versare quaranta livelli pieni zeppi di scale e piattaforme, ciascuno dei quali è popolato da numerose guardie "zombieggianti" che, se riescono ad acchiappare il diavo- letto, gli fanno perdere una delle sue tre vite. Se una guardia finisce in una buca situata a una certa altezza, essa cade semplicemen- te nella piattaforma sottostante, mentre se la buca si trova nella piattaforma più bassa allora la guardia muore.

    Lo scopo ultimo, in ciascun livello, è quello di collezionare una serie di monete d'oro: esse diventano sempre più inaccessibili mano a mano che si prosegue nel gioco, il che aggiunge un pizzico di ele- mento "puzzle" all'azione. Come se non bastassero le guardie ad infastidire il nostro povero diavolo, Chi si rivede: Lode Runner! Certo, il nome non sarà proprio lo stesso ma la sostanza è rimasta praticamente invariata: corri, raccogli e scava. La grafica è funzionale mentre le musiche di accompagnamento sono carine.

    Se siete amanti del genere fateci un pensierino, altrimenti lasciate perdere e dirottate verso qualcosa di più riflessivo. Dopo ogni dieci livelli, Samber conquista una delle quattro chiavi magiche che garantiranno la sua fuga verso la libertà.

    Ebbene c'è ancora gente che si diletta a crea- re sparatutto amatoriali grazie al famoso editor della Outlaw. Bubble Bobble 2, sequel non uffi- ciale del glorioso platform della Taito vi mette nelle scaglie panni suonava male visti i soggetti in questione ndr dei due dinosauri Bub e Bob nel tentativo di fuggire dalle caverne del barone Von Blubba dopo aver salvato le loro ragazze alla fine del primo BB.

    Ma la cosa non sarà una passeggiata fi poiché le caverne sono ancora strapiene di nemici e per di più l'u- scita è bloccata; solo trovando tre potenti talismani potrete guada- gnarvi la libertà.

    Comandando i due protagonisti e l'aiuto di un amico è caldamente raccomanda- to vista la difficoltà del titolo! I nemici gli stessi del precedente episodio!

    Alla fine di ogni livello vi attende un ricco schermo bonus dove oltre a suc- cosi diamantoni farete vostro uno dei tre talismani; raccoglieteli tutti e potrete accedere al difficilissimo livello finale.

    Il titolo si presenta decisamente bene con sprites grandi e molto ben animati, stu- pendo il fatto che ogni nemico dopo essere stato sconfitto verrà incapsulato in una bolla e scop- pierà dopo pochi attimi, con un'a- nimazione diversa a seconda del- l'avversario!

    Il sonoro è quello tipi- co del seuck senza infamia né lode ma una critica la merita il livello di difficoltà, veramente proi- bitivo anche a causa della struttu- ra dei livelli, disegnati per ricreare il feeling da platform dell'originale. Restare bloccati in un muro men- tre i nemici scatenano l'inferno attorno a voi non è il massimo della giocabilità!

    In definitiva un ottimo lavoro, ma un playtest più approfondito avrebbe migliorato il voto globale. Il vecchio maestro volse lo sguardo all'allievo inginoc- chiato dinnanzi a lui. Il tesoro è un mito, la sua fama è alimen- tata dai racconti degli uomini, Davvero uno spas- so questo shaolin, l'azione è intensa e divertente, anni luce avanti rispetto all'orri- pilante conversione di Shaolin's road.

    Tuttavia la presenza di un solo fondale e il fatto che il gioco conti- nua fino a quando non veni- te sconfitti non garantisce una longevità accettabile; a tal proposito avere una sola vita non aiuta di certo, dato che basta essere colpiti una volta per decretare il game over.

    Il tuo compito è di entrare nel tempio e recuperare quanti più idoli potrai. Solo allora sarai degno di portare il titolo di shaolin". Shaolin è un clone dell'arcade della Konami ri Shaolin's Road e condivide lo stesso schema di gioco.

    Ma a differenza del titolo arcade l'a- zione si svolge in uno schermo statico al posto di un'area a scorrimento e non ci sono power up da raccogliere. L'area di gioco ha tre piani e potete spostarvi tra di loro in qualsiasi momento saltando. Queste piattaforme sono sor- vegliate da combattenti nemici a cui basta un colpo ben asse- stato per sbarazzarsi di voi.

    Dalla vostra avete gli insegna- menti del vostro maestro per eliminare i vostri antagonisti mentre cercate gli idoli: calcio, pugno e calcio volante. Punti bonus ven- gono elargiti a seconda dell'at- tacco effettuato. Dopo esservi sbarazzati di un certo numero di avversari un idolo apparirà per un breve lasso di tempo e dovrete affrettarvi a recuperar- lo, ma occhio ai nemici che faranno di tutto per fermarvi!

    E non abbiate paura, ricordate sempre che non dovete delu- dere il maestro Lo schema di gioco e semplice ma intrigante, non potete resistere alla tentazione di affrontare tre uomini contemporaneamente quando li vedete passare sotto di voi! E' un peccato che non ci siano altri livelli e un obiettivo finale, forse in Shaolin 2, Jon?

    Jon Wells dice di aver impiegato quattro giorni a prog rammare Shaolin, ma non sembra. I personaggi colorati e i riu- sciti effetti digitalizzati donano a questo gioco un aspetto pulito. E' facilissimo da giocare e le mosse sono accessibili velocemente e senza intuitivamente. Purtroppo la struttura è monotona e limitata e passerete il vostro tempo solo cercando di rag- giungere il punteggio più alto.

    Globalmente è un gioco solido e ben fatto, ma non aspettatevi che l'emo- zione iniziale duri a lungo. Peccato sia solo UN fondale Decisamente miglio- re della conversione di Shaolin's Road comunaue!

    Dove ho trovato queste informazioni? Che domande: proprio dove le prendevo in passato! Great Giana Sisters 2. Impossible Mission 3. Barbarian 4. Bubble Bobble 5. California Games 7. International Karaté 8. Defender Of The Crown 9. Frankie Goes To Hollywood Matrix x 1. Le prime ragazze rivoluzionarie a cui si sono ispirate Spice Girls e compa- gne sono state senza ombra di dubbio le protagoniste di questo fantastico platform.

    Impossible Mission Tom Cruise era ancora impe- gnato in film come Risky Businness quando questo gioco ha stimolato i chip del C64 per la prima volta. MI è un puzzle game veramente ben congegnato, frutto di una mente sicuramente geniale, ma anche notevolmente con- mondo l'egemonia maschile esercitata in quei tempi dai più famosi Mario Brothers. Dotato di una colonna sonora piacevole e stimolante, Great Giana Sisters assomiglia al più blasonato gioco di casa Nintendo, soprattutto per quanto riguarda lo schema di gioco, anche se definirlo un clone non è appropriato.

    Anche solo per questa magni- fica sensazione il secondo posto è suo di diritto. Barbarian Zzzing! No, non vi trovate in un vecchio telefilm di Batman, ma state assistendo ad uno scontro tra barbari in diretta sul vostro schermo. Alla vostra sinistra trovate niente di meno che Conan, il barbaro per eccel- lenza, mentre alla vostra destra appare in tutto il suo splendore Attila, fratel La lotta è senza sosta, i due omaccioni si scambiano terrbili fendenti, le spade si incrociano e si sfregano in continuazione, fin- ché Attila non compie una mossa avventata e Conan, ruotando su se stesso, colpi- sce con un colpo secco e vio- lento il collo dell'unno e Cosa volere di più se non un orchetto che trascina via il cadavere, gio- cando a calcio con la sua testa rotolante?

    Sarà meglio che mi tenga per qualche tempo lon- tano dalla portata della ciabat- ta redazionale, rispolverata dopo tanto tempo in onore Zzap! Maggio proprio di questo numero estemporaneo del giornale più esaltante mai apparso troppo tardi! Provate a mettere insieme i seguenti ingrdienti: visione in soggettiva dall'inter- no dell'abitacolo, automobili "commerciali" tra le più desi- derate e potenti, una corsa a rotta di collo su strade norma- li, una lotta contro il tempo e la polizia devo aver fatto ricco il comune di Testdrivopoli a furia di multe Non vi sem- bra che ci sia tutto?

    Ah, dimenticavo California Games Tavole da surf, skateboard, pietruzze?!? Emule dei più classici Olympic Games e Summer Games, i giocatori hanno a disposizione diverse prove in cui cimentarsi e sfidarsi, ma non le solite corse e i soliti salti.

    La trovata originale che differenzia questo gioco dai suoi simili sono le varie spe- cialità che si possono provare: esibizioni a cavallo delle onde, sul cemento del half pipe e tanti altre attività tipicamente "californiane". Il tutto è poi condito da una musica decisa- mente azzeccata e da partico- lari buffi e divertenti vi dice niente lo squaletto che saluta- va gli scarsoni della tavola da surf?

    International Karaté Per la serie "volemose bbene", ecco un altro gioco all'insegna delle coccole e delle carezze. Il giocatore deve infatti abbattere l'avver- sario a suoni di pugni, schiaf- fazzi e calcioni nel pieno rispetto delle regole del kara- té. Cosa c'è di tanto avvincen- te da portarlo all'ottavo posto? Una scenografia ben curata lo sfondo cambia a ogni com- battimento , una longevità pronunciata non si ammazza- no subito i nemici , una gioca- bilità intuitiva col joystick si fanno miracoli e molte cheat che permettono di cambiare molti dettagli e di influenzare il gioco.

    Il trucco più divertente? Defender Of The Crown Avete mai sognato di conqui- stare o di liberare dagli inva- sori, scegliete voi il lato della medaglia l'Inghilterra nel bel mezzo del Medioevo? E quale modo migliore per farlo che non giocare a DOTC? Questo è infatti lo scopo gioco di strategia inno- vativo e ben realizzato in ogni aspetto: sezioni di pura strate- gia alternati da esibizioni con la giostra non il calcinculo!

    Mai più senza! Tutte le scene sono poi accompagnate dalle bellissi- me canzoni del gruppo ononi- mo vi dice niente Relax? Se potessi me lo "ascolterei" dalla mattina alla sera Matrix C'era una volta il ventesimo posto della Megaclassifica, ma questa volta i posti sono solo Potevo metterci una pietra sopra e non infilare una cosa estemporanea all'ultimo posto?

    No che non potevo! Uno dei primi capola- vori a 8 bit di Jeff Minter si chiamava, guarda un po', pro- prio Matrix Giancarlo "Jack" Albertinazzi i vecchi amici sono diventati ancora più vecchi Lo ripropongo qui, con qualche taglio per motivi di spazio, certo di fare cosa gradita. Quella che leggerete di seguito, comunque, sarà una storia veramen- te strana.

    Perché a conclusione della medesima verrà per forza da chie- dersi cosa sia rimasto, effettivamen- te, del vecchio Zzap! E da ognuno di essi ha preso qualcosa. Lo Zzap! Eppure oltre a quel logo che non ha mai rispettato le leggi della prospettiva, c'è sempre stato un filo conduttore composto, se non mi sbaglio, da una vena ironica ro;uA irrinunciabile e da tanto, tantissimo entusiasmo La rivista all'epoca, aveva tantissimi pregi sul lato contenutistico, ma un sacco di difetti dal punto di vista estetico.

    Era fatta con i pochi mezzi di chi si sta lanciando con molta cautela su un mercato nuovo, e si vedeva da lonta- no: pagine in bicromia con foto in bianco e nero, box letteralmente "incollati" alle pagine, poche delica- tezze in fotolito. Ma a noi, patiti del joystick e abituati al nulla più assolu- to, non importava gran che, visto che la passione con cui leg- gevamo la rivista arriva- va quasi al fanatismo: nomi, date, program matori giochi A volte mi sorprendo a ricordare ancora tutta questa ridda di nozioni, quando invece quelle apprese a scuola tendono ad affondare sempre di più nella nebbia dei ricordi più obsoleti, indi- stinti e corrotti proprio per la scarsità del loro utilizzo.

    Che importanza poteva avere, poi, se i commenti avevano come fondo piatto uno solo dei colori fondamentali della quadri- cromia? O se qua e là si vedevano i segni dello scotch con cui le pellicole erano tenute assieme? Tutto, su Zzap!

    Come dimenticare le lettere di Marco Spadini, o quelle di FFS "i Commodore mi hanno rotto i coglio- ni" , o comunque dell'e- saltato del mese che, per intenderci, non mancava mai?

    Riccardo Albini, comunque, già agl'inizi del ci ammoniva del futuro sempre più nero delle tecnolo- gie dell'epoca, anche se quelle suc- cessive ci avrebbero impiegato alme- no un paio d'anni ancora prima di affermarsi e, sul piano software, diventare veramente competitive col buon vecchio C Maggio un vero e proprio salto di qualità per tutto il lato grafico della testata.

    Era comunque l'anno d'oro del Commodore i primi veri e propri capolavori si susseguivano con una regolarità davvero incredibile. E per una macchina che moriva per sem- pre il Commodore 16, a cui fu rega- lato un bellissimo speciale di ben sette pagine, sul numero di settem- bre , iniziavano i confronti tra i due per eccellenza dicembre.

    Avete presente il Numero Uno di Alan Ford? Ottima idea. Peró non ti invidio per il lavoraccio di cui ti fai carico. Chiaramente l'ho fatto in tanti mesi, perchè il tempo è quello che è. Comunque hai qualche indicazioni su nuove canzoni?

    Questa è la seconda volta sul blog che mi capita qualche utente che consiglia Tiziano Motti. Sinceramente l'ho ascoltato, anche l'altra volta, e non mi sembra malvagio. Alla fine è agli inizi, e poi sembra troppo inserito nella scia di Ligabue e Vasco. Questo è quanto, sicuramente non entrerà nella top per il momento.

    Deve fare di più. Rachele dei Baustelle?? Quini non solo bellissima e bravissima è anche una cantautrice. Bene, devo approfondire.

    Sei il primo che segnala Gerardina Trovato, con giusta ragione va inserita. Per me andrebbero inserite alcune canzoni fantastiche : iruben me , madre dolcissima ed è delicato di zucchero io sono qui di Claudio Baglioni la mia banda suona il rock poi veramente non capisco come alla gente possa piacere la cura di Battiato.

    Ah dimenticavo : grande grande grande e quando quando due grandi classici. Ah ma qui mancano pure il tempo di morire e fiori rosa fiori di pesco , di Battisti. Ciao Gennaro, approfondisco i tuoi consigli appena ho tempo. Ti anticipo che Lucio Dalla è presente con un sacco di canzoni e non volevo esagerare. Torna sul blog e continua a commentare per me è divertente discutere con gli utenti e aggiornare la classifica. Io la considero la più bella canzone di Lucio Battisti Emozioni ha sicuramente un bellissimo testo, superiore alle altre, ma ha un ritmo troppo spento e personalmente la metterei tranquillamente tra le prime 50 canzoni italiane più belle di sempre mi sorprende molto infatti la posizione n.

    Ciao Federico, devo dire che la Canzone del sole è un classicone senza tempo e merita una posizione più alta. Più su diventa complicato ricollocarle tutte a scendere.

    Ma se tu mi dici quale canzone tra le prime 50 non ti ha convinto, mi dai un grosso aiuto. Ciao Gennaro, non ho capito la tua indicazione perchè non è chiaro se intendi dire che Vattene amore deve essere inserita in top o in top ? Se non entra questa nelle prime ! Nel commento precedente intendevo "secondo singolo più venduto di sempre" in Germania!

    Ciao Anonimo, grazie per l'intervento. In Germania al numero 1 è arrivata anche la canzone di Luca Toni, non so se la ricordi ma non per questo la metteremo dentro.

    Un saluto, e torna quando vuoi. Ciao Andrea, grazie per essere passato. Le canzoni di Laura Pausini non sono poche: Resta in ascolto posizione Primavera in anticipo , Io canto , Limpido La Pausini ha ben 4 canzoni, lo stesso numero degli Caro Andrea, non hai bisogno di scriverle perchè sono tutte già scritte qui.

    I CD non solo costano, ma io dico che non conviene più comprarli. Il supporto CD è stato sorpassato ormai dagli ascolti in streaming, e soprattutto dal digitale. Per arrivare a ci sarà da aspettare ancora, ma comunque quando ho tempo libero mi dedico sempre alla classifica e al suo ampliamento. Ti saluto ed è un piacere leggere i tuoi commenti, vuol dire che c'è interesse. Torna quando vuoi!!! Certo è che se volessi comprare tutti i dischi delle canzoni elencate sarebbero centinaia e centinaia.

    Andrea se hai qualche social network come Twitter o Instagram puoi anche seguirmi da là. Ciao Andrea, scusami ma non ho avuto tempo per rispondere ultimamente. Allora ti rispondo ora alla precedente domanda. Torna sempre sul blog è un piacere risponderti. Un saluto!!!

    Meglio mettere la selezione nel culo di Mike Buongiorno. Ora,data la tua volgarità e la tua fine intelligenza, ti propongo una cosa. Scrivimela grazie. Detto questo se tu pensi di essere superiore e di poter fare meglio ti chiarisco qualche punto.

    PUNTO 1 - se la lista ti fa schifo nessuno ti obbliga a consultarla e a venire sul blog a sparare minchiate. PUNTO 2 - scrivitela da solo, senza copiare possibilmente. Arriva a e chiamami. Se dovessi interessarmi a tutto quello che scrivono, solo alcune delle persone che vengono sul blog, avrei chiuso da anni.

    Invece il blog è qui da 6 anni ormai, e io mi diverto come al primo giorno. Un caro saluto! Poi se devi aggiungere qualche canzone alla classifica ti suggerisco cantanti come Marcella bella, Loretta goggi, Ivana Spagna, Antonella ruggero, Orietta berti, Annalisa minetti, Anna tatangelo per citarti alcune cantanti di ieri e di oggi che anno avuto successo con pezzi conosciutissimi come per esempio Montagne Verdi, senza te o con te, maledetta primavera, gente come noi, ecc Salve a tutti.

    La classifica è stata corretta nella numerazione. Seguiranno aggiornamenti con i nuovi titoli segnalati. Per quanto riguarda l'anonimo che ha commentato, rispondo subito. Antonello Ruggiero è presente con i titoli della sua vecchia band, ovvero i Matia Bazar. Invece per quanto riguarda le altre canzoni segnalate, la celebrità di una canzone non è per forza sinonimo di qualità. La Tatangelo e Ivana Spagna io credo che non siano meritevoli di essere inserite, in quanto non le reputo delle degne rappresentanti della musica italiana.

    Famose, e su quello mi trovi pienamente d'accordo, ma non di qualità. Orietta Berti, la Pizzi e Villa. Sono stati degli interpreti fenomenali della metà del secolo scorso, ma attualmente la percezione della loro musica è talmente lontana che non credo sia il caso di dare attenzione a quel "tipo" di musica.

    Non perchè non ne abbiano i meriti, ma solo perchè appartengono ad un passato che almeno artisticamente è stato superato. Cosa che invece non è accaduta ad artisti come Battisti, Tenco e Dalla che sono ancora molto attuali e contemporanei. Questo è quello che penso. Torna sul blog quando vuoi, è sempre un piacere scambiare opinioni con i miei lettori. Bè, ognuno a le sue idee. Ma penso che devi ascoltare Annalisa Minetti oppure Loretta Goggi e dirmi se non meritano di essere inserite nella classifica visto che, Annalisa minetti con la canzone senza te o con te, ci vinse un festival di Sanremo negli anni 90 e Loretta Goggi con Maledetta primavera a fatto una delle più belle interpretazioni musicali della storia della musica italiana.

    Poi voglio dirti ai inserito in classifica Iva zanicchi con Zingara e Orieta berti con finche la barca va che poi e stata una cantante degli stessi anni no? Non comprendo. Contando che Orieta berti non e degli stessi anni di Nilla Pizzi e Claudio Villa come ai scritto tu su ma, ha iniziato a cantare un pochino dopo quando loro erano gia famosi agli inizzi degli anni Vincere Sanremo non è indice di qualità, qualche anno fa arrivarono secondi Pupo e il Principe di Savoia con una canzone a dir poco oscena.

    Annalisa Minetti non è una cantante che merita di essere annoverata fra i migliori, in Italia, questo è il mio pensiero. E il fatto che abbia vinto Sanremo non fa di lei un talento. Su Loretta Goggi, hai ragione, merita di stare nella top Verrà inserita. Non ho invece compreso il discorso su Nilla Pizzi e Claudio Villa.

    Se mi spieghi meglio magari ti rispondo in maniera esaustiva. Ciao, mi pare di non averle viste in elenco quindi mi permetto di consigliarti "Guido piano" di Concato, "E tu sopra di me" di Erminio Sinni, ed inoltre aggiungerei qualche pezzo in più di Massimo Ranieri, in particolare "Mi troverai" e "Ti penso".

    Ops, quasi dimenticavo "La distanza di un amore" e "Sei la mia canzone" di Alex Baroni. Buon lavoro per il proseguimento di questo progetto. Per favore, ve lo chiedo "HA mani giunte" rispettate la grammatica italiana, ripassate il verbo avere e le preposizioni.

    MATERIALI ARCHICAD SCARICA

    Maurizio, grazie per il tuo prezioso intervento e per aver apprezzato oltremodo la lista di canzoni. Riguardo la grammatica italiana. Hai trovato qualche errore grossolano? Un caro saluto. Aspetto i tuoi consigli!!!!

    Tu hai qualche consiglio da darmi? Anche Ivan Graziani. Bertè Non finirà. Ciao anonimo appassionato anni Per quanto riguarda le tue segnalazioni devo dire che forse non hai letto in maniera approfondita la lista, ma molte di quelle che consigli sono già presenti: Silvia lo sai ma Tutti i miei sbagli 86ma Gocce di memoria ma Insieme a te non ci sto più ma Ivan Graziani - Lugano addio 78 Ivan Graziani - Monna Lisa Battiato non è presente con I treni di Tozeur ma ovviamente ha un numero di canzoni importanti.

    Sugli altri devo dire che Garbo lo conosco, ma non lo trovo meritevole di essere listato anche se ripeto per me è un artista validissimo. Luca Barbarossa idem.

    Un saluto!!!! Ciao e grazie mille! Cercavo su Internet qualche titolo di belle canzoni da mettere sulla chiavetta e ascoltare in macchina e la tua lista è stata molto utile. Quelle che piacciono a me ci sono tutte, più mte molte altre.

    Grazie ancora! L'obbiettivo della lista è proprio quello. Segui il blog per avere aggiornamenti su tutto l'elenco. TI saluto!!!! Mi hai dato degli spunti per scaricarmi canzoni sul cellulare. Grazie Giuliano. Sono un fan di Don Backy, ho visto solo l' Immensita' in classifica. Ciao Walter, grazie per il tuo intervento di fine anno. Sto verificando la discografia di don Backy, e prometto che qualche altro titolo entrerà.

    Pura curiosità: sei il Walter di Caracas che ha scritto qualche tempo fa? Ciao, bella iniziativa. Mi permetto un solo suggerimento: Una miniera, dei New Trolls. Saluti, Carlo. Qualche altro titolo di quegli anni? Se vuoi suggerisci pure!!!! Ciao anonimo! Ciao Alessandro, tu scrive Claudio 48enne argentino amante fedelissimo della straordinaria musica nostrana beh figlio assoluto di italiani e visitatore frequente della penisola.

    Allora, complimenti della tua inquietudine per elencare l'impossibile, anche io amo fare delle classifiche, anzi ne faccio una ogni anno elencando le secondo me 25 migliori canzoni di ogni anno.

    Ti abbraccio ed accenneró qualcosa: pensiamo a moltheni "il trionfo dei tuoi occhi" come umberto giovanardi Da buenos aires con affetto, Claudio. Caro Claudio, un piacere leggere le tue parole soprattutto se vengono da un luogo magico con Baires. Sai sono napoletano, e qui per ovvie ragioni la tua città è un sogno.

    Penso che hai capito a cosa mi riferisco: D10S. Per quanto riguarda i tuoi consigli, devo dire che sei soprendente perché sei preparato sia sul vecchio, che sui nuovi Virginiana Miller, Moltheni, Marlene, After. Approfondisco i tuoi consigli e cerco di inserire qualcosa appena ho tempo. La musica italiana, a mio modo di vedere le cose è meravigliosa, ma troppo snobbata perché tendiamo a favorire troppo gli stranieri soprattutto in radio.

    Invece gli italiani sanno fare tutto, e anche nella musica non siamo inferiori a nessuno, anzi trovo che la musica italiana abbia delle sfumature che gli inglesi e gli americani ancora oggi non riescono a produrre. Detto questo, ti saluto.

    Continua seguire il blog, e se vuoi mi trovi su Twitter dove parlo comunque molto di musica. Un abrazo, y cuidate!!!! Ma la grande Milva?? Nemmeno la posizione numero credi meriti? Questo mi inquieta. Apprezzo molto l'idea e la tua opera svolta finora, tuttavia. Con rispetto Riguardo a Milva, devo ammettere che trovo l'approccio artistico della cantante di Goro di un passato che non appartiene più all'oggi.

    Ovvio che questa è una mia personale opinione, ma credo che quel modo di fare musica sia un retaggio molto, molto sorpassato. Per questo elenco di canzoni che mi è stato segnalato dall'altro lettore anonimo, devo dire che il principio è lo stesso salvo qualche caso particolare ma su Al Bano, Ricchi e pov, Claudio Villa rimane questa base di ragionamento. Convengo che lo stile di lei, il timbro e la vocalità siano ormai associati al passato, ma incofutabilmente geniali e potenti.

    Credo che la lista sia stilata sulla base di quel che le canzoni hanno da dire ancora oggi; ebbene: una donna che canta in tutte le lingue del mondo, fa del teatro, ha cantato le ingiustizie sociali, politiche e umane, che ha cantato le passioni degli uomini e delle donne in modo crudo, che ha cantato le persone più in basso nella scala sociale, sia tutt'altro che superata.

    E questo in modo del tutto prescindibile dal suo vibrato, dalla potenza nelle note gravi, dalla teatralità con cui pronuncia la singola frase. Non voglio far polemica, anche se la lunghezza di questa apologia lo lascia intendere.

    Solo che ho 22 anni e, adorandola, mi piacerebbe che fosse riconosciuta e ricordata. Per me dovresti inserire comunque fin che la barca va Vorrei solo sapere un Po tu come la pensi su di lei Ciao, avevo già scritto in passato ma non ho individuato il mio messaggio, che sicuramente c'è e mi pare avessi anche risposto. Inoltre, non ho controllato tutte le posizioni, se già sono presenti ti chiedo scusa. Ecco qualche titolo che secondo me in una buona track-list non dovrebbero mancare e che, se punti a quota , potresti considerare se non lo hai già fatto.

    Secondo me si potrebbe un po' aumentare le quote rosa Sulle quota rosa faccio una verifica e mi riservo di risponderti fra qualche giorno. Sugli artisti indicati, molti sono già presenti Baustelle, Irene Grandi, Ruggiero e la Rettore sicuramente sono già in lista.

    Grazie per avermi risposto. Ho visto che Baustelle, Irene Grandi, la Rettore sono già presenti. Credevo, per aiutarti a raggiungere quota mille, occorresse indicarti delle canzoni non presenti, non tanto degli artisti mancanti. Buon lavoro e buona ricerca!

    Se mi viene in mente qualcos'altro ti riscrivo, ciao! Grazie per la tua classifica. Ciao Xavier. Hai fatto la playlist con tutte le canzoni che ho inserito io in lista?

    Sono esattamente queste, oppure hai modificato? Complimenti vivissimi per il blog e complimenti per la "santa" pazienza che hai dimostrato verso alcuni particolari soggetti. Ricordo che erano molto popolari fra noi ragazzi, ma non erano tanto trasmesse in radio.. Era un tipo di pop parlato, molto romantico adolescenziale, simile alle canzoni di Jovanotti o dei lunapop o di Pezzali..

    Ho un vago ricordo dei ritornelli ma nient'altro.. Potete aiutarmi? Chiedo scusa ancora una volta per questa richiesta e rinnovo i miei complimenti al blog. Ciao Lucio, e grazie per i complimenti. Riguardo la tua canzone, se ricordassi anche qualche frammento di testo sarebbe utilissimo per cercare. Un salutone AP.

    Ahimè non sono i sottotono. Era una cassetta che girava fra noi ragazzi strapopolare, che non si vedeva in TV o sulle classifiche, ma che non mancava in nessuna autoradio. Le canzoni erano simili a quelle di Jovanotti dell'album "Lorenzo ". Hai presente quando ti sembra di avere sulla punta della lingua un nome che ti sfugge da anni? Son convinto che fra voi qualcuno che se li ricorda c'è e che appena riusciremo a ricordarne il nome non potrai fare a meno di inserirlo in classifica.

    È un meraviglioso frangente dell'adolescenza degli anni 90 che sarebbe un peccato perdere. Dimenticavo: ho solo dei vaghi ricordi di frammenti di note e nient'altro. Ho sfogliato ogni tipo di classifica esistente, ma niente. Nemmeno una del grande immenso Cocciante fra le prime con alcune stupidate che nemmeno vincerebbero il tormentone del condominio. Stendiamo un velo Ciao Maximiliano, per il tono del tuo commento neanche avrei dovuto risponderti ma siccome dalle pure poche parole che hai scritto ho già capito che la musica non è proprio il tuo habitat naturale voglio approfondire.

    Non c'è Cocciante nei primi , e quindi questo rende la lista inutile e piena di stupidate? Quali sono le stupidate che hai trovato, forse le canzoni che non conosci minimamente? Dire che sei rimasto incastrato negli anni ottanta non è quindi del tutto sbagliato, visto che comunque Cocciante ha dato il meglio fra i 70 e gli 80 quindi nel periodo in cui tu hai vissuto la musica veramente forse l'unico.

    Detto questo è ovvio che non conosci nessun artista che ha pubblicato dal in poi, è normale perchè ascolti musica di 40 anni fa. Ti saluto e buon ascolto che hai tanto da scoprire! Dopo gli ottanta c'è vita!!! Ciao, la classifica mi è piaciuta molto , ma magari potresti aggiungere delle canzoni di Al bano e Romina Power, che anche alcune delle loro canzoni sono tra le migliori.

    Spero che ti sia di aiuto. Mi sembra una bella iniziativa e un hobby interessante quello di raccogliere le belle canzoni italiane, e ce ne è bisogno perché siamo letteralmente invasi di musica straniera. Sul fatto della classifica invece mi sa che ti sei incasinato : non entro nel merito ma è difficilissimo stabilire criteri che abbiano una piccola probabilità di trovare condivisione che alla fine portano a definire la posizione E poi il tuo napoletano come il mio siciliano sono state riconosciute lingue e non più dialetti Dunque alla luce di tutto questo potresti forse considerare la opportunità di inserire nelle mille almeno una ventina di canzoni napoletane e assolutamente una siciliana, "Lu pisci spada" del grande Modugno, meravigliosa e struggentissima "storia d'amuri", come lui , nel testo stesso, la definisce.

    Poi come diceva l'amico Stefano, bisognerebbe dare più spazio al grande Luigi Tenco, il vero padre nobile dei cantautori "impegnati" che vennero dopo di lui e hanno fatto davvero grande la musica italiana. Complimenti ancora e buon lavoro, Alfredo.

    Ciao Alfredo, condivido il tuo approccio e le tue critiche costruttive. Luigi Tenco è un'assenza che pesa, ma per mancanza di tempo nell'ultimo periodo non ho avuto modo di affrontare la lista in maniera seria perchè per aggiornarla ho comunque bisogno di ricerche, di link e di ascolti. Riguardo a quello che ho scritto, è esatto: più che classifica parlerei di lista o comunque di un elenco vasto di canzoni da cui attingere.

    Se mi avessero detto qualche anno fa che questa classifica avrebbe generato tutte queste riflessioni fra i miei lettori, beh Appena ho tempo mi riservo la possibilità di "rivedere" alcune cose. Riguardo al repertorio di canzoni in dialetto, devo dire che essendo la lista di canzoni in italiano sin dal primo momento ho pensato di escludere l'intero catalogo quindi sia napoletane, che siciliane e altre Magari puoi dirmi qualcosa in merito, da appassionato. Ti saluto, e grazie per il commento!!!

    A presto AP. Salve, ho ascoltato e riascoltato "La donna cannone" di De Gregori, e sono ultra convinto che meriti se non il primo posto, almeno un piazzamento tra i primi 5. Mancano quanto meno Margherita e Cervo a Primavera di Cocciante. Grave mancanza. Margherita manca davvero!!! Questa l'hai presa veramente!!!

    Inserisco appena possibile!!! Ciao, grazie per i tuoi preziosi consigli. Quanto prima provo ad aggiornare tutta la lista. Obbiettivo , e chiudiamo. Hai verificato se tutte queste non sono presenti? Ad esempio Dalla e i Pooh mi sembra che ci siano. Ti saluto!!!! Torna a leggere il blog!!! Potresti anche aggiungere le canzoni dell'ultimo Sanremo, come Che sia benedetta, Occidentali's Karma, Fatti bella per te, Vietato morire, Di rose e di spine, L'ottava meraviglia Sono entrate quella di Gabbani e della Mannoia, insieme a L'ultima festa di Cosmo, una vera hit degli ultimi mesi.

    Grazie mille del bellissimo lavoro che da l'occasione di scoprire canzoni che non si conoscono. Per aiutarti a completare la lista mi sembra ci siano alcune assenze o magari sono sfuggite a me, nonostante abbia scorso molte volte l'elenco : Pierangelo Bertoli, i Tazenda; Simona Molinari suggerisco Forse ; Diana Est con Tenax; Armando Gil, con Vipera o Come pioveva, almeno perché è stato il primo cantautore della storia della musica italiana; Catecatù, con Fragole. Poi mancano alcuni generi: qualcosa di dance almeno per completezza es.

    La danza delle streghe di Gabry Ponte o considerare pezzi autonomi le cover di Prezioso ft. Marvin ; qualcosa di musica popolare es.

    Vitti na crozza o Ciuri ciuri per la Sicilia, No potho reposare per la Sardegna, O surdato nnamurato per Napoli, solo per rimanere a quelle di autore certo ; un po' più di canzone politica, da Bella Ciao e Fischia il Vento, ai pezzi degli anni Settanta come Contessa di Paolo Pietrangeli, o Luna Rossa e Stalingrado, versione Stormy Six o Banda Bassotti, fino a, per riequilibrare, almeno un pezzo di autore dell'altra parte come I nostri canti assassini di Massimo Morsello.

    Comunque, ripeto, un gran lavoro di cui ti ringrazio. Ciao, ti ringrazio per le belle parole. Devo dirti che ho lasciato fuori volontariamente le canzoni in dialetto e ho preferito inserire solo quelle scritte in italiano altrimenti tutti i titoli da te citati meritebbero un ingresso in lista. Riguardo ai titoli che hai segnalato in italiano, appena ho tempo cerco di inserirle perchè ci sono ancora moltissime canzoni che sono rimaste fuori per ovvie ragioni perchè comunque la lista è molto influenzata dai miei gusti personali questo era inevitabile.

    Continua a seguire il blog. Ti saluto!!! Solo per fare il pignolo: ok l'esclusione della musica dialettale, ma come prime tre in classifica per De Andrè hai posto giustamente! Ma sai che hai ragione!!! Non ci avevo mai pensato al fatto che Sidun e Creuza de ma erano in dialetto!!! Comunque, sul dialettale, aggiungerei anche Davide Van De Sfroos ad esempio con Yanez, che fu terza a Sanremo qualche anno fa, in dialetto lagheè. Per Non potho reposare c'è una versione bellissima di Andrea Parodi dei Tazenda.

    Ovviamente vanno escluse tutte le melodie popolari non di autore certo e e troppo antiche, perché fuori dal tempo.

    Al Bano, altro assente, canzoni ci possono stare benissimo, penso a È la mia vita, Nel Sole, ma anche a brani impegnati come il ragazzo che sorride e Amanda è libera, di Modugno potresti aggiungere Tu si na'cosa grande per me, e forse manca Meraviglioso..

    Ciao Anonimo, da un rapido check ho notato che Marco Mengoni è presente con le canzoni che hai citato più un'altra che sarebbe Pronto a correre. Concludo dicendo che meritebbero di entrare, ma non voglio altrimenti poi mi dovrei impelagare a valutare tutte le robe tipo Bobby Solo, Nila Pizzi, Massimo Ranieri e compagnia cantante in senso letterale!!

    Quindi non volendo riconoscere forse volontariamente un ruolo determinante nella storia della canzone italiana a questi nomi, li lascio fuori. Ti saluto ringraziandoti per i preziosi consigli.

    Ciao AP.