Skip to content

OKOME.US

Okome Scarica

CALDAIA A CONDENSAZIONE QUANTA ACQUA SCARICARE


    Secondo la norma UNI /, tutte le caldaie a condensazione devono essere provviste di uno scarico per la condensa. Qual è il livello di produzione della. Oltre ad alcuni limiti riguardo lo scarico dei fumi esiste un altro aspetto da non sottovalutare dove scaricare l'acqua di condensa che produce la caldaia? Tutte le caldaie a condensazione devono essere collegate ad uno scarico della condensa residua di combustione, in accordo con la norma. caldaia interna con una nuova Beretta Mynute Green con scarico a parete come quello preesistente, in quanto impossibilitato a scaricare a. okome.us › watch.

    Nome: caldaia a condensazione quanta acqua
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:14.81 MB

    Chi possiede lo scarico delle condense tra gli oggetti che abbiamo in casa? Non tutti lo sanno, ma molti oggetti di casa che si usano nella vita di tutti i giorni sono dotati di uno scarico di condensa.

    Tra i più conosciuti possiamo trovare i condizionatori con motore esterno, degli elettrodomestici che servono per raffreddare o per riscaldare l'ambiente dotati di macchina esterna, le caldaie per il riscaldamento dell'acqua, i connettori per sifoni e le mini pompe con scarico per la condensa. I climatizzatori di design e di ultima generazione, al contrario di quelli tradizionali, non possiedono una macchina esterna, quindi non hanno bisogno di un tubo di scarico per la condensa.

    Come si forma la condensa? Quando avviene lo scambio tra l'aria più calda dell'ambiente esterno e il gas refrigerante presente nel condizionatore, il vapore passa dallo stato gassoso allo stato liquido, formando l'acqua di condensa. Quest'acqua, che di solito si manifesta sotto la presenza di minuscole goccioline, viene poi canalizzata verso uno scarico e successivamente smaltita.

    Durante l'estate, a causa dell'utilizzo costante dell'inverter, assistiamo ad un aumento della produzione dell'acqua di condensa. Cosa si usa per convogliarla? Nella scelta del tubo, oltre alla lunghezza e alla pendenza, è importante tenere presente anche la grandezza di tutto l'impianto, altrimenti si rischierà di acquistarne uno con un diametro troppo grande o, al contrario, uno con un diametro troppo piccolo.

    Grazie mille 16 anna maria D'Alessandro sabato, 08 giugno ho una villetta a schiera e sotto di me ho un negozio che vuole mettere il tubo di scarico sulla facciata della mia casa Al punto morto di ventilazione balcone aperto da due parte.

    Per me una cosa studiata bene per farci del male. I fumi entrano nelle finestre quando aperte del mio appartamento che si trova circa 3 metri al di sopra della terrazza del confinante distanza da caldaia alla prima mia finestra circa 3 metri. Posso chiedere di far uscire i fumi con una canna fumaria che vada sopra il tetto??

    ARPA o direttamente l'Amministratore? Dal balcone soprastante uno scarico gocciola condensa di impianto termico e nel tempo ha bruciato più piante in vaso e l'erba condominiale.

    Da progetto ho una veranda nel tetto a falde. Devo far salire gli impianti di scarico dei fumi della caldaia e degli sfiati della ventilazione meccanica di bagni ciechi ai piani inferiori.

    Scarica anche: MELODY MAKER SCARICARE

    Mi hanno detto che la distanza minima di tali tubature è 5m dal profilo della veranda, ma non riesco a trovarla in nessuna normativa. Si tratta di un tubo di plastica che deve essere collegato agli scarichi fognari.

    La norma attuale, non prevede per i dispositivi al di sotto di 35 kW che la condensa dia trattata chimicamente prima di convogliare negli scarichi ma, bisogna sempre tenere presente che le vecchie grondaie in rame o i tubi di piombo, con il passare degli anni, possono venire corrosi dalla condensa prodotta.

    Il combustibile, bruciando, produce sostanza residue: per la maggior parte acqua ed anidride carbonica.

    Hai letto questo? MANDRAKE SCARICARE

    Per evitare situazioni spiacevoli e trovarti a dover spendere ulteriori soldi per risolvere dei guasti, oggi vogliamo raccontarti quello che è successo con un nostro vero cliente, il Sig. Presti, che ha dovuto fare una bella riparazione al suo impianto per aver trascurato l'aspetto dello scarico della condensa della sua caldaia.

    Il nostro cliente Sig. Presti aveva da qualche mese installato, tramite il suo installatore di fiducia, una nuova caldaia a condensazione.

    Queste nuove caldaie, per avere una efficienza maggiore, recuperano calore anche dai fumi della combustione del gas metano.